Furore: sabato la presentazione del libro “Il Viandante” del sindaco Ferraioli

Sarà presentato sabato 9 giugno alle 18.00 a Furore sulla Piazzetta Afrodite del Giardino della Pellerina il nuovo libro di Raffaele Ferraioli, edito da Giannini, Il Viandante.

Prenderanno parte alla presentazione Margi de Rosa, Nino d’Antonio, Roberto Sacchetti e Gian Maria Talamo  con la partecipazione della pittrice salernitana Enza Maiorino, in arte Zhena.

Il titolo di questo pamphlet senza né capo né coda, fa riferimento a una figura di errabondo, di nomade, di vagabondo (inteso nel senso positivo del termine). Questo libero passeggiatore della serie “solo me ne vo per la città” vaga a zonzo, senza orari da rispettare, senza mete fisse da raggiungere, né scopi da perseguire. Il sottotitolo del libro, Divagazioni a ruota libera, dà l’idea precisa del suo contenuto Divagazione è, secondo il Devoto-Oli, la successione estrosa di considerazioni non impegnative su uno o più argomenti.

Napoli è la nuova capitale del cinema. La città ribattezzata Napoliwood

La Francia incorona la città di Napoli come nuova capitale del cinema. Secondo il settimanale francese “Le Nouvel Observateur”, il nostro capoluogo di regione...

Divagare per soddisfare quel bisogno di pausa, di sosta, di tregua. Interrompere un’attività fisica o intellettuale per recuperare energia e ripartire con nuova Iena. II bisogno di “vacanza” è fisiologico, quotidiano, non rinviabile. Non lo si può accumulare per poi soddisfarlo a distanza di tempo. E’ come il bisogno di bere, di mangiare, di dormire. Purtroppo non tutti se ne rendono conto e i più continuano ad illudersi di poter risolvere il problema con un soggiorno lungo, spesso noioso, in una località alla moda. Il Viandante, invece, soddisfa il suo bisogno di evasione man mano che lo avverte.

Sono nate così le divagazioni riportate nelle pagine di questo libro che si contraddistingue per essere aperto, schietto,spontaneo. Questo volume non costringe il lettore a tenere il segno, a seguire un canovaccio, a scoprire una trama, a svelare un segreto. Gli argomenti spaziano in vari settori: dalla politica, alla gastronomia, al costume, al cinema, ai riti e ai miti, ai sentimenti e alle passioni umane. Sono state raccolte alla spicciolata, scelte fra le tante, pensate a volte per gioco, altre volte per curiosità, per il gusto della polemica, per lo sfizio della provocazione. “Mai con la pretesa di possedere la verità assoluta.”