Furgone in fiamme a Marmorata di Ravello. Traffico in tilt sulla 163 / Foto

Un furgone ha preso fuoco pochi minuti fa in località Marmorata di Ravello a poche centinaia di metri dal Bivio di Castiglione. Il mezzo che percorreva la statale amalfitana in direzione Amalfi avrebbe improvvisamente preso fuoco per cause ancora in via di accertamento. Sul posto sono accorsi i Vigili del Fuoco del distaccamento di Maiori che hanno provveduto a domare il rogo a quanto pare sviluppatosi nella parte anteriore del mezzo. Non è escluso che possa trattarsi di un corto circuito avendo le fiamme interessato il vano motore. Sul posto anche i carabinieri della Compagnia di Amalfi coordinati dal capitano Roberto Martina. Ed è stato proprio l’ufficiale dell’Arma a intervenire per primo con un estintore in dotazione all’auto militare cercando di tamponare il propagarsi delle fiamme. La circolazione è al momento ferma e probabilmente tale resterà fin quando non saranno ultimate le operazioni di spegnimento. L’incendio che ha interessato il furgoncino (foto di Ciro Cavaliere) pare non abbia causato problemi agli occupanti.

Un caso analogo si è verificato meno di una settimana fa sul Valico di Chiunzi dove venerdì ha preso fuoco la motrice di un camion che a quanto pare trasportava materiale di riciclo. L’episodio si è verificato proprio alla rotonda posta al centro del bivio per Ravello e Maiori. E proprio da qui risaliva il camion, a quanto pare proveniente da Amalfi, che avrebbe iniziato improvvisamente a prendere fuoco.

AGGIORNAMENTO: I Vigili del Fuoco di Maiori hanno ultimato l’opera di spegnimento del rogo divampato intorno alle 11.30 circa e la circolazione stradale dalle 12.15 è ripresa regolarmente seppur a sensi di marcia alternati. Sul posto a regolare il transito ci sono i carabinieri della compagnia di Amalfi. Si attende ora l’arrivo di un carro gru per la rimozione del mezzo incendiato nella parte anteriore.