Furbetti del sacchetto a Cava de’ Tirreni: multate 5 persone

Sono ben 5 le persone multate a Cava de’ Tirreni per conferimento di rifiuti furoi norma.

La Polizia Locale, sezione ambientale, a seguito di specifica attività di controllo del territorio disposta dall’Assessore alla Polizia Municipale, Protezione Civile e viabilità, Germano Baldi, per contrastare il conferimento fuori norma dei rifiuti, ha sorpreso e verbalizzato con ammenda da cento euro, cinque persone che hanno depositato fuori orario e in violazione del regolamento di igiene urbana e del conferimento differenziato dei rifiuti.

Gli interventi sono stati effettuati in piazza Abbro, alle località Monticelli, Citola e Ido Longo, in via D’Amico (presso ex bruciatore) ed alla frazione San Pietro.

Covid Costiera Amalfitana: scende a 129 il numero degli attualmente positivi. I dati del...

Come tutte le mattine riportiamo un report riguardo i casi di Covid-19 registrati in Costiera Amalfitana durante questa “seconda ondata” del virus. Nella giornata di ieri si...

“Pensare di avere un agente per ogni postazione di conferimenti dei rifiuti è impossibile – afferma l’Assessore Germano Baldi – I controlli si fanno, ma è necessario ed imprescindibile il rispetto delle regole, purtroppo i pochi che non le rispettano producono un danno enorme, sotto l’aspetto sanitario, di costi per lo smaltimento che vanno a carico di tutti i cittadini e di decoro urbano, facendo apparire la città sporca. Possiamo indignarci quanto vogliamo, anche lamentarsi dell’organizzazione o quant’altro, ma alla base di tutto non deve mancare il senso civico, anche denunciando chi commette le infrazioni”.