Franco Arminio porta a Ravello “La Cura dello sguardo”

Un autore in empatia con il proprio pubblico. Si chiama La cura dello sguardo l’ultimo lavoro di Franco Arminio. Il paesologo, come ama definirsi Arminio, si esibirà a Ravello il 2 dicembre presso l’auditorium Oscar Niemeyer.

Un viaggio tra e con le comunità. È La Cura dello sguardo ed è un lavoro fatto di conoscenze. Tra Franco Arminio, il poeta, e il proprio pubblico, spalla ideale per raccontare gli spaccati del nostro quotidiano.

Il 2 dicembre, alle ore 18, presso l’auditorium Oscar Niemeyer, il Comune di Ravello promuove l’incontro con Arminio. Un happening tra teatro e poesia, che prevede anche il coinvolgimento del pubblico. Poeta e paesologo, Arminio sta portando questo suo spettacolo in giro per l’Italia, in un viaggio, metafora della vita, che accende lo sguardo sulle persone e sulle cose.

E Ravello, paradiso dei panorami e icona di bellezza, non poteva non accogliere una delle tappe di questo evento – spiega il sindaco, Paolo Vuilleumier -. Sarà l’occasione per staccarci per un po’ dai nostri piccoli schermi, come consiglia Arminio, per ascoltare quello che le sue parole e la sua testimonianza vogliono trasmetterci“.

Il messaggio del poeta è infatti quello di guarire dall’autismo corale, che costringe tutti noi a una comunicazione che ha perso in ardore e vitalità.

locandina