Strada Tramonti, la provincia avverte: «Ancora alcuni giorni per la riapertura»

«Ci vorranno ancora alcuni giorni prima di poter riaprire al transito questa arteria. La sicurezza è fondamentale e viene prima di tutto».

Lo dice in una nota il presidente della Provincia di Salerno, Michele Strianese, che si è recato questa mattina a Tramonti per svolgere un sopralluogo sul fronte della frana che in località Pucara, venerdì 1 febbraio, ha invaso la strada provinciale 2 distruggendo anche i parapetti in muratura e determinando la chiusura dell’arteria che collega il Valico a Maiori.

Con Strianese erano presenti il Dirigente del Settore Viabilità della Provincia, Domenico Ranesi, e l’ingegnere Vincenzo Pacella.

Aimard al Ravello Festival. In anteprima nazionale l’integrale del Catalogue d’Oiseaux

Al Ravello Festival torna la musica con Pierre-Laurent Aimard, fra i maggiori specialisti del pianoforte moderno e contemporaneo che stasera, sabato 17 agosto, sarà...

«Alla presenza del sindaco e degli amministratori del Comune di Tramonti, abbiamo concertato le opere da realizzare per la riapertura al transito di una importante strada di collegamento tra l’Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana – ha detto il presidente della Provincia di Salerno – Ci vorranno ancora alcuni giorni prima di poter riaprire al transito questa arteria. La sicurezza è fondamentale e viene prima di tutto. Quindi chiedo a tutti un pò di pazienza e collaborazione, ma partiamo subito con i lavori per riaprire prima possibile il Valico di Chiunzi tra Pucara di Tramonti e Maiori».

La Provincia di Salerno ha intanto convocato una riunione per domani mattina, 12 febbraio, a Palazzo Sant’Agostino a Salerno per valutare l’eventuale riapertura della strada Sp2 Tramonti-Maiori a senso unico alternato con impianto semaforico.

La riunione è stata indetta dopo svariati sopralluoghi eseguiti in questi giorni da tecnici interni e geologi. Alla riunione di domani saranno presenti il Genio Civile, la Ditta “Cardine”, il Comune di Tramonti, nonché tecnici esperti del settore.

La strada Sp2 Tramonti-Maiori è chiusa dalla mattina di venerdì 1 febbraio a causa di una frana che si è verificata all’altezza della frazione di Pucara, nei pressi del Vallone Sant’Antonio. La frana, che ha invaso l’intera carreggiata con fango e detriti rendendo impossibile il transito veicolare, si sarebbe verificata intorno alle 5 di mattina.

Ovviamente la chiusura della Tramonti – Maiori da 10 giorni ha creato non pochi disagi per gli abitanti del polmone verde della Costiera Amalfitana che sono costretti a percorrere a piedi un tratto di strada per poter poi usufruire del servizio pubblico su gomma della Sita.

I collegamenti da/ per Tramonti – Nocera saranno attestati in località Novella, mentre quelli da/ per Maiori – Amalfi saranno attestati in località Pucara. L’utenza per raggiungere i rispettivi capolinea di Novella e Pucara potrà bypassare il tratto interrotto utilizzando una pedonale alternativa. Cliccando qui è possibile prendere visione degli orari speciali ridisegnati dalla Sita fronteggiare l’emergenza frana a Tramonti.