Frana Amalfi: primo sopralluogo del consulente della Procura

A seguito della frana che nella giornata di ieri ha colpito la SS163 e la Costiera Amalfitana, la Procura della Repubblica del Tribunale di Salerno, avvalendosi dell’apporto dei Carabinieri della Compagnia di Amalfi, nella giornata di oggi ha individuato il consulente tecnico, che si occuperà di accertare le cause che hanno portato a questo incidente.

Il fenomeno dell’abusivismo edilizio e dei reati ad esso connessi, annoso problema che attanaglia il territorio della Divina, è stato negli ultimi anni oggetto di un’attenzione particolare da parte dell’Autorità Giudiziaria e dell’Arma dei Carabinieri.

Solo nell’anno 2020, i militari dell’Arma hanno denunciato 260 persone in stato di libertà, nei confronti delle quali sono stati eseguiti 39 sequestri penali, con un incremento di controlli e sanzioni del 25% in più rispetto al 2019.

Covid-19: sono 288 i nuovi positivi in provincia di Salerno. I dati comune per...

Sono 288 i nuovi positivi al Covid-19 accertati a Salerno e provincia, secondo i dati forniti dall’Unità di crisi della Regione Campania relativi ai contagi di...

Gli inquirenti ora vaglieranno tutte le possibili cause dell’evento franoso, verificando se ci siano eventuali responsabilità penali in capo a parti terze.