Vico Equense, 34enne muore folgorato da una scarica elettrica

Un 34enne è morto folgorato ieri sera, intorno alle 21.30, a Marina di Seiano, frazione di Vico Equense. Lo riporta un lancio dell’agenzia di stampa ANSA.

Probabilmente il ragazzo sarebbe morto in seguito dopo essere stato colpito da un fulmine, ma su questo punto sono ancora in corso le indagini degli inquirenti.

I carabinieri, stando a quanto riporta il lancio dell’agenzia di stampa, hanno acquisito le immagini di un sistema di video sorveglianza della zona e stanno ascoltando alcune persone presenti al momento della tragedia, nonostante le condizioni climatiche nella zona fossero pessime, e che hanno anche prestato i primi soccorsi al 34enne.

Secondo le prime informazioni l’uomo stava passeggiando sotto la pioggia quando sarebbe stato colpito dalla scarica elettrica che, secondo un’altra ipotesi al vaglio dei Carabinieri della locale stazione, potrebbe anche essere partita da una cabina che si trova nelle vicinanze del punto dove l’uomo, un disoccupato che saltuariamente si occupava di svolgere piccoli lavoretti di sistemazione delle barche presenti nel porticciolo antistante il lungomare, ha trovato la morte.

Una tragedia legata indirettamente al maltempo che, dunque, si unisce a quella di stamattina al Fiordo di Furore, dove una donna è morta, trascinata dalla furia delle onde mentre il mare era in burrasca.