Fino all’ultimo battito: Mino e Anna, come finirà la loro storia d’amore?

Questa sera andrà in onda la penultima puntata della serie televisiva: Fino all’ultimo battito, nel cast attori del calibro di marco Bocci e Bianca Guaccero.

Nella serie si sovrappongono diverse storie, una di quelle a cui il pubblico si è più appassionato è la storia d’amore tra Mino ed Anna.

Fino all’ultimo battito: Mino e Anna, come finirà la loro storia d’amore?

Anna è la figlia di Elena, la futura moglie del dotto Diego Mancini, primario del reparto di cardiochirurgia dell’ospedale di Bari.

La ragazza è sempre cresciuta con la madre e il nuovo compagno, perchè Rocco, suo padre biologico le aveva abbandonate quando lei era solo una bambina.

Quindi per Anna Diego è sempre stato il suo unico padre, fino a quando qualche mese fa Rocco si rifa vivo e spiega di essersi allontanato da lei ed Elena per questi lunghi anni, solo per risolvere i suoi problemi di ludopatia.

Cosi Anna e Rocco, iniziano a frequentarsi, cercando di recuperare il rapporto, padre figlia ormai perduto.

Nel frattempo la giovane donna conosce Mino, giovane nuotatore, dall’aspetto affascinante e misterioso.

I due ben presto si innamorano, ma la figlia di Elena era all’oscuro della vera identità del ragazzo, solo in un secondo momento scopre che il cognome del giovane è Patruno.

Anna e Mino, cosa ne sarà del loro amore?

I Patruno, sono una famiglia di mafiosi, che da varie generazioni, nell’ombra muovono le fila della città pugliese.

A dirigere l’organizzazione malavitosa Cosimo Paturno, nonno paterno di Mino. Quando Anna scopre il legame di sangue tra il ragazzo e il mafioso, lo allontana.

Ma l’amore tra i due è cosi forte che ben presto la giovane donna, torna sui suoi passi, nel frattempo Mino viene coinvolto in un agguato mafioso in cui rimane ferito gravemente.

Tutto sembra essere contro di loro ma Mino ed Anna riusciranno a vivere il loro amore nonostante tutto.