Filetto di Ricciola: Due Ricette Straordinarie per Assaporarlo al Meglio

Foto Biagio Vanacore

Avete mai assaggiato i filetto di ricciola?

La ricciola è un pesce molto pregiato tra i più utilizzati nelle cucine dei migliori ristoranti della Campania, soprattutto della Costa Amalfitana e Sorrentina.

Ad essere impiegato tanto è proprio il filetto di ricciola.

Gaetano Arena: chi è, età, lavoro, fidanzata, vita privata Grande Fratello

Gaetano Arena è uno dei protagonisti di questa edizione del Grande Fratello.La conduttrice, Barbara D'Urso ha voluto mixare tra i partecipanti persone che ospiti dei suoi programmi...

Ci sono diversi modi per cucinarlo, dipende sempre dalla fantasia dei cuochi del resto.

Oggi abbiamo selezionato per voi due ottime ricette che esaltano al meglio il sapore di questa varietà di pesce.

Si tratta del filetto di ricciola preparato alla maniera dell’isola di Procida, e di un’altra preparazione che viene dalla Costiera Sorrentina.

A voi la scelta di quale ricetta seguire.

Potreste anche preparare entrambi i piatti come secondo in occasione di un bel pranzo con amici e/o familiari.

Filetti di Ricciola: Due Ricette Gourmet dai Migliori Ristoranti Campani

#1 Filetto di ricciola alla procidana

Ingredienti per 4 persone

4 filetti di ricciola di 250 g ciascuno
1 spicchio d’aglio
2 bicchieri di vino
100 g di capperi
100 g di olive nere
olio extravergine di oliva
prezzemolo
sale e pepe q.b.

Preparazione

Prendete la ricciola, sfilettatela e spellatela.

Poi, in una casseruola, fate imbiondire l’aglio nell’olio d’oliva, aggiungete le olive nere, i capperi, il prezzemolo e infine il filetto di ricciola.

Mentre inizia a cuocere irrorate con vino abbondante e aggiustate di sale e pepe.

Quando sarà cotto, spolverate il filetto di ricciola con del prezzemolo tritato fresco.

Servite caldo.

(ricetta dal ristorante Crescenzo, Procida)

#2 Filetto di ricciola di lenza al forno con salsa di olive di Sorrento

Ingredienti per 4 persone

1 kg di ricciola fresca
120 g di olive di Sorrento
200 g di patate
aglio
olio extravergine di oliva
vino bianco
pepe, sale e prezzemolo

Preparazione

Prendete la ricciola e cuocetela direttamente al forno oppure al sale.

Ricavatene 4 filetti.

Fate poi la salsa seguendo questo procedimento.

Prendete una padella ed inseritevi olio, aglio da soffriggere e poi le olive a pezzetti piccoli.

Sfumate il tutto con del vino bianco.

A parte, sbollentate le patate che avrete prima tagliato a fette circolari, non devono essere troppo morbide.

A questo punto passate i filetti in forno.

Adagiate prima le patate nella pirofila, componendo una sorta di “letto”, metteteci sopra i filetti di ricciola e infornate per 10 minuti a 180 gradi.

Impiattate poi ogni singolo filetto di ricciola sempre con il letto di patate sotto accompagnato con la salsa preparata prima.

(Ricetta dal Ristorante Caruso, Sorrento)

Fonte: L. Pignataro, La Cucina Napoletana di Mare