Festa della donna: oggi ingresso gratis in tutti i musei statali. Ecco le iniziative in Campania

In occasione della Giornata Internazionale della Donna che si festeggia oggi, per tutta la giornata le donne potranno entrare gratuitamente nei musei e siti d’arte statali.

Per l’occasione numerosi siti hanno anche ideato passeggiate ed iniziative ad hoc mentre è stato lanciato anche l’hashtag #8marzoalmuseo. Per quanto riguarda la Campania ecco i principali appuntamenti per la giornata di oggi.

Napoli:

MotoGp Aaragon: prove, qualifiche e gara orari, diretta tv e streaming

Prenderà il via oggi il weekend di MotoGp Aaragon. I protagonisti del mondiale dopo lo spettacolo regalato nel GP di San Marino e della Riviera Romagnola, hanno raggiunto...

Il Mann oggi, oltre al biglietto libero per tutte le donne ospiterà la conferenza “Storie di donne con la passione per le antichità”, di Miriam Capobianco e la visita “Una archeologa senza rossetto” dedicata alla grande archeologa Paola Zancani Montuoro, scopritrice, assieme a Umberto Zanotti Bianco, del santuario di Hera Argiva alla foce del Sele.

Foto by Fanpage Museo di Capodimonte via Facebook

Questo pomeriggio alle 17.00 il Museo di Capodimonte ospita “Donna, eterno mito” con Anna Maria Ackermann che vuole omaggiare l’universo femminile dalla Medea di Euripide fino alla figura di Filomena Marturano, raccontata da Edoardo De Filippo.

Il Museo Madre di via Settembrini offre il biglietto gratuito al pubblico femminile e un ingresso ridotto per gli accompagnatori. Alle ore 17 è in programma “8MAdre”, una speciale visita tematica attraverso le opere dei percorsi espositivi “Pompei@Madre” e “Per_formare una collezione”. Il profilo Facebook del Madre lancia inoltre l’hashtag #8MAdre, proponendo cinque giorni di racconto delle donne, del loro ruolo e della loro ricerca e influenza nella storia dell’arte contemporanea.

Caserta – Due le iniziative in programma alla Reggia di Caserta. La prima è “Divina sezione- L’architettura italiana per la divina commedia” mostra allestita nella sala Alabardieri degli Appartamenti storici alle 16.00. Seguirà, alle 17 in Cappella Palatina, la conferenza “Le Regine della Reggia. Dietro le quinte della sovranità”, di Nadia Verdile.

Pompei – Ingesso gratuito alle donne in tutto il parco archeologico, inclusi i siti di Oplontis, Stabia e Boscoreale.

Parco Archeologico di Ercolano –  Non solo ingresso gratuito per tutte le donne ma anche  una visita multisensoriale nella sezione femminile delle Terme Centrali. Si tratta di un “percorso emozionale” che, partendo dalla prima stanza riscaldata adibita a spogliatoio, conduce ai due ambienti in cui le antiche ercolanesi si dedicavano alla cura del proprio corpo e alla rigenerazione dello spirito: il tepidarium e il calidarium.

Paestum –  Alle 17:30, nel Museo archeologico del parco, un gruppo di attrici impersonerà una rappresentanza di donne che hanno calpestato il suolo pestano in differenti momenti storici condurranno i visitatori attraverso un percorso tematico. L’obiettivo è descrivere i vari aspetti della vita femminile nell’antica colonia, sia in epoca greca che romana, tra aneddoti, leggende e misteri.

 Museo e certosa di San Martino. In programma alle 16.30 una visita di approfondimento dedicata alla mostra “La Madonna delle ciliegie” con Ileana Creazzo (curatrice con Annalisa Porzio dell’esposizione), seguita da una performance di danza “In-tendersi” creata per l’occasione, a cura di Stefania Contocalakis.

Eboli, Museo Archeologico – Alle18.30 ci sarà “Il Museo al Femminile: Storie di donne e non solo, a cura della direttrice Giovanna Scarano. Un breve percorso attraverso la collezione di contenitori per profumi e unguenti introdurrà “Pentesilea”, profumo con note forti e dolci insieme, ispirato alla famosa regina delle Amazzoni e appositamente realizzato per l’occasione dal laboratorio olfattivo “Sirenae” di Capaccio-Paestum.