Fausto Leali: chi è, età, vita privata, successi, canzoni e carriera del cantante

E’ senza ombra di uno dei cantanti più conosciuti e amati del panorama musicale italiano, parliamo di Fausto Leali.

Fausto Leali: chi è, età, vita privata, successi, canzoni e carriera del cantante

Fausto Leali è nato a Nuvolento il 29 ottobre 1944. Si avvicina al mondo della musica sin da ragazzino. A 14 anni inizia a lavorare nell’orchestra di Max Corradini.

Il suo primo 45 giri esce nel 1961 e incide, nello stesso anno, la canzone Amarti così.

I dati Arpac premiano la Costiera: a giugno mare eccellente per la balneabilità

Sono stati completati lo scorso 19 giugno dall'Arpac i campionamenti periodici in mare previsti dal calendario regionale per i controlli programmati sulla qualità delle...

Il primo vero grande successo, che accompagnerà tutta la carriera di Fausto Leali, arriva nel 1967 quanto pubblica “A chi”.

Nello stesso anno esce Senza di te, che in seguito verrà incisa anche da Ornella Vanoni, e che porta in giro con “Un disco per l’estate”.

Partecipa a Sanremo nel 1970 dove porta la Hippy, scritta con la collaborazione di Luciano Beretta. Fausti Leali partecipa al Festival di Sanremo anche nel 1972 e 1973 con le canzone: l’uomo e il cane e La bandiera del sole.

Torna ai vertici delle classifiche nel 1976 con la canzone scritta da Umberto Tozzi e Giancarlo Bigazzi “Io camminerò”.

Torna da protagonista al Festival di Sanremo nel 1987 con la canzone “Io amo”, scritto con la collaborazione di Toto Cutugno e Franco Fasano, con la quale conclude la rassegna al quarto posto.

Il suo primo album dal vivo esce diversi anni dopo, per la previsione nel 1999, con un nome decisamente esemplificativo LealiLive.

Nel 2002 torna nuovamente al Festival della canzone italiana con il brano Ora che ho bisogno di te, insieme a Luisa Corna, con la quale raggiunge il quarto posto.

Nel 2006 si mette in gioco anche in un reality show di rai 2, Music Farm. Nella sua carriera si registra ancora una partecipazione al Festival di Sanremo, nel 2009 con la canzone Una piccola parte di te.

Il brano, molto sentito, parla del rapporto tra padre-figlio, ed è stata scritta per lui dalla coppia Berlincioni-Fasano.