Fase 3 in Costiera Amalfitana: riaprono gli hotel di lusso

Con l’apertura delle frontiere europee lo scorso lunedì 15 giugno abbiamo assistito all’arrivo dei primi turisti anche in Costiera Amalfitana.

Una timida ripresa che fa ben sperare per tutto il nostro territorio, pronto come sempre ad accogliere persone provenienti dall’Europa ora, e da tutto il mondo poi.

E con l’arrivo dei turisti stranieri sono pronti ad aprire anche i grand hotel di lusso della Costiera Amalfitana, fiore all’occhiello per il turismo internazionale. Ovviamente tutti gli hotel prensenti sul nostro territorio, a prescindere dal nomero di stelle, seguono i rigidi protocolli anticovid per la sicurezza degli ospiti e del personale.

XXXII edizione del Premio Charlot: si parte stasera con Gigi e Ros e Simone...

Si alza il sipario all’Arena del Mare di Salerno, per la XXXII edizione del Premio Charlot. Oggi, 2 agosto, con inizio alle ore 21,...

Se lo scorso 12 giugno ha aperto le sue incantevoli porte l’NH Collection Gran Convento di Amalfi, il 25 giugno toccherà all’Hotel Santa Caterina dare nuovamente il benvenuto ai propri ospiti.

Il giorno seguente l’apertura dell’Hotel Santa Caterina toccherà invece ad un altro Grand Hotel di Amalfi: l’Hotel Luna Convento è pronto infatti ad ospitare i turisti a partire dal 26 giugno.

Il 27 giugno toccherà invece al Ravello Art Hotel Marmorata riaprire le sue splendide porte a tutti i turisti, italiani o stranieri che essi siano.

Per quanto riguarda invece il mese di luglio sono attese le riaperture del Belmond Hotel Caruso di Ravello che riaccoglierà i turisti dal 1 luglio e de Le Sirenuse a Positano che riaprirà il 2 luglio.

Sempre ad inizio lugli0, per la precisione il 3 luglio anche l’Hotel San Pietro di Positano è pronto per la riapertura insieme all’Hotel Villa Cimbrone di Ravello che invece riaprirà il prossimo 4 luglio.

Infine, ma non per ultimo, il 9 luglio si spalancheranno anche le porte del Monastero Santa Rosa Hotel & Spa di Conca dei Marini.