Eventi e Sagre in Campania: tutti gli appuntamenti del 10 e 11 agosto

Secondo fine settimana di agosto da trascorrere tra tantissimi eventi e sagre che ci accompagneranno fino al mese di settembre in tutta la Campania.

Anche questi giorni del 10 e 11 agosto è possibile divertirsi in vari paesi e città delle province campane.

Vediamo insieme tutti gli eventi e sagre della Campania partendo dalla Costiera Amalfitana:

Sagra della zucca e della zucchina – Pogerola di Amalfi

Angri: ritrovata la 13enne scomparsa. I carabinieri l’hanno intercettata in stazione

Ritrovata a distanza di alcune ore Flora la 13enne che si era allontanata dalla sua casa al confine tra Angri e Sant'Antonio Abate.I carabinieri di Sant’Antonio...

Torna a Pogerola di Amalfi l’appuntamento con la Sagra della Zucca e della Zucchina che si svolgerà domenica 11 e lunedì 12 agosto. Anche per la 23esima edizione, organizzata dal “Comitato Sagra Pigellula” con il Comune di Amalfi e l’Azienda di Soggiorno e Turismo, Pogerola propone uno degli appuntamenti imperdibile per gli amanti dei sapori locali e in particolare per gli amanti della zucchina bianca che viene coltivata proprio nella frazione di Amalfi dai contadini. Gli stand gastronomici in entrambe le giornate apriranno alle 20.00. Il menù pensato per l’occasione prevede la preparazione della zucca secondo alcune ricette tipiche tradizionali, alle quali si aggiunge la realizzazione di un dolce a base di zucca. Stesso trattamento è riservato alle zucchine, proposte nella classicissima variante “alla scapece” ed in altre interessanti ricette.

ph Pino Izzo

Concerto all’alba – Ravello Festival

Al Ravello Festival, come da tradizione, ritorna l’atteso concerto all’alba che accompagna il passaggio dalla notte al giorno in un appuntamento che offre un’emozione unica. Un rito che, anno dopo anno, aumenta esponenzialmente i suoi estimatori che arrivano a Ravello da ogni parte del mondo. Un appuntamento imitato a tutte le latitudini con un proliferare di concerti in orari insoliti e in location che tentano di riprodurre, invano, la straordinaria atmosfera del Belvedere di Villa Rufolo. Inutile dire che i biglietti per assistere al concerto di domenica 11 agosto (ore 5) sono andati sold out nelle prime 24 ore di apertura delle vendite.

Concerto di Giuseppe Gambi – Atrani

Dopo il successo dello scorso anno, il tenore pop napoletano Giuseppe Gambi torna in Piazza Umberto I ad Atrani domenica 11 agosto alle 21.00 con il suo Live tour 2019. Nel corso della serata Gambi intratterrà il pubblico alternando melodie classiche e canzone napoletana con un mix internazionale e pop lirico.

Paestum in musica – Paestum (Sa)

Al Parco archeologico di Paestum prosegue il ciclo di aperture straordinarie serali che guida i visitatori in suggestivi incontri sotto il manto delle stelle sulla traccia dei miti e delle costellazioni. Promosso dalla Regione Campania e con il supporto di Scabec, Società campana beni culturali, la kermesse prevede ogni settimana un mito diverso legato al magico sito salernitano. Durante la visita è possibile puntare il telescopio sulla volta celeste e con l’astrolabio identificare i personaggi e le creature della mitologia nelle ottantotto costellazioni moderne. La magia si moltiplicata con lo spettacolo musicale a cura del Polo dei Licei Musicali della Campania coordinato dal DS del Liceo Statale “Alfano I” di Salerno Elisabetta Barone. Il prossimo appuntamento è fissato per l’11 agosto con l’Ensemble di Musica Antica diretto dal Maestro Guido Pagliano.

Festival dell’Aspide – Roccadaspide (SA)

Il Festival dell’Aspide, il grande evento dedicato alla Dieta Mediterranea si terrà fino a domenica 11 agosto a Roccadaspide in provincia di Salerno. Il festival avrà come tema le “Metamorfosi“, intese come accoglienza e apertura verso le trasformazioni del tessuto sociale. AL Festival dell’Aspide troveremo circa 40 taverne (stand) tutte dedicate ad un grande percorso enogastronomico con i buoni prodotti della Dieta Mediterranea. Non mancheranno i palchi principali per le attrazioni serali che si terranno in piazza XX Settembre e l’altro in Largo Madonna. Sabato 10 agosto tocca a Rancore, Cosmorama, Kafka sulla spiaggia, Nova Felix e Terraemares. Gran finale Domenica 11 con Giorgio Poi, Peter White, Radici nel cemento e Pietro Vito Grisù.

Sagra del Castrato al Ragù cù Maccarun r’ Zit – Campagna (Sa)

A Serradarce di Campagna, in provincia di Salerno, si terrà fino a martedì 13 agosto la 31esima edizione della Sagra del Castrato al Ragù cù Maccarun r’ Zit. L’evento, organizzato dall’Associazione O.P.E.R.A.R.E. che propone da oltre venti anni questa grande festa, rievoca il menù dei matrimoni di una volta “Maccarun r’ Zit” conditi con ragù di castrato, Non mancheranno serate in un’atmosfera familiare e fresca con musica e buon cibo. Spazio anche ai vegetariani e vegani con tante melanzane, friarielli, pomodori e l’olio EVO per una buona Ciambotta.

Sagra dello Gnocco – Taurano (AV)

Fino all’11 agosto a Taurano ci sarà la 25° edizione della Sagra dello Gnocco 2019. Una sagra molto apprezzata nella zona e in tutta la Campania che si terrà nel suggestivo scenario del convento di San Giovanni del Palco a Taurano dove, nel piazzale antistante ci saranno tanti stand per la sagra. Si potranno gustare tanti ottimi prodotti tipici tra cui gnocchi al sugo e gourmet, e poi panini farciti di vario genere, secondi alla brace, stoccafisso, patatine, polpette, dolci e tanto altro.

IoVadoAlMuseo – Reggia di Caserta – Caserta

Durante la giornata di oggi, 10 agosto, la Reggia di Caserta (Appartamenti storici, Parco e Giardino Inglese) sarà aperta e visitabile gratuitamente per tutta la giornata, dalle ore 8:30 alle ore 19:30, con la chiusura della biglietteria alle ore 18:45. L’apertura straordinaria nel giorno di San Lorenzo rientra nell’iniziativa del Ministero per i Beni e le Attività Culturali #IoVadoAlMuseo che prevede 20 giorni di ingresso gratuito in tutti i luoghi della cultura statali. Tra le 8 giornate gratuite individuate dalla Reggia di Caserta è stato scelto il 10 agosto, in occasione di San Lorenzo. Inoltre, in occasione della Notte di San Lorenzo, sarà possibile ammirare la Reggia tra le stelle: il Parco Reale sarà eccezionalmente aperto al costo simbolico di 1 euro dalle ore 19:30 alle ore 23:30 (con la chiusura della biglietteria alle ore 22:45) per l’osservazione astronomica del cielo stellato.