Prima prova Esame di maturità: ecco le possibili tracce per il tema

Ormai ci siamo, mancano poche ore all’inizio della prima prova scritte dell’Esame di maturità 2019.

I giovani maturandi sono curiosi di scoprire quali saranno le tracce per quanto concerne il tema.

In questi giorni sul web sono state fatte tantissime ipotesi, alcune delle quali sono veramente suggestive e potrebbero essere state prese in considerazione dal MIUR.

Atrani: si rinnova la tradizione dell’alzata della “Pettulella” sul Campanile della Maddalena

Quando ad Atrani scocca il mezzogiorno del 15 luglio, per qualche minuto, tutte le attività si sospendono e si guarda in alto, verso il...

Di certo l’ufficialità si avrò solo domani quando sarà aperta la famigerata busta proveniente proprio dal ministero.

Prima prova Esame di maturità: ecco le possibili tracce per il tema

Come detto in precedenza ci sono molte ricorrenze che potrebbero essere scelte dal MIUR.

Una delle più suggestive è legata alla nascita di internet, fatta risalire al 12 marzo del 1989. Il tema potrebbe essere incentrato sul suo inventore Tim Berners Lee, ricercatore a cui si riconosce la nascita della rete.

Il 1969 è stato l’anno dello sbarco sulla luna da parte dell’uomo. Armstrong e magari le cronache dell’epoca potrebbero essere utilizzate per il tema.

Ipotesi abbastanza accreditata anche quella legata a Martin Luther King: quest’anno ricorrono i 90 anni dalla morte.

Nel 2019 si celebrano anche i 30 anni dalla caduta del muro di Berlino, potrebbe essere proposta anche una traccia sulla guerra Fredda.

Senza ombra di dubbio, per quanto concerne l’attualità, uno dei personaggi più caldi è  Greta Thunberg. Di conseguenza i tema potrebbe essere legato all’inquinamento ambientale. Un argomento che ha catalizzato l’attenzione dei media italiani con le manifestazioni per l’ambiente chiamate Fridays For Future.