Emergenza neve Campania: questa la situazione sulle strade della Costa d’Amalfi

Dopo l’emergenza neve di ieri in Campania sta ritornano lentamente alla normalità la situazione anche sui due principali valichi di accesso alla Costa d’Amalfi dove si sono registrati non pochi problemi alla circolazione stradale. In particolare lungo il tratto Pimonte – Agerola dove decine di automobilisti sono stati costretti a tornare indietro o a montare le catene sotto la fitta nevicata.

Alle 10 di questa mattina, stando alle informazioni fornite dalla Protezione Civile Misericordie, la viabilità principale sul tratto Agerola-Pimonte e su quella interna verso S. Lazzaro sta rientrando quasi del tutto nella norma ma si raccomanda sempre di procedere con cautela. In particolare lungo la direttrice Amalfi – Castellammare la situazione viabilità riprende ad essere regolare. Lo spazzaneve, che non si è fermato manco stanotte, sta intervenendo sulla parte alta del paese rispettando lo schema di intervento strade del Piano Emergenza Neve.

Nuova ordinanza di De Luca: novità per esercizi commerciali e limitazioni alla mobilità

E' stata firmata dal presidente della regione Campania Vincenzo De Luca una nuova ordinanza con importanti novità per quanto concerne gli esercizi commerciali e che...

«Ieri siamo stati colpiti da precipitazioni nevose assurde – spiega l’assessore Tommaso Naclerio – e stiamo tutti vivendo un disagio enorme. Gli interventi di spazzaneve stanno seguendo un ordine preciso di priorità. Esiste un Piano Neve con delle regole precise e puntuali. Ognuno di noi ha la neve davanti casa. Le strade per larga parte sono state (e saranno) liberate e sono percorribili. Ma non tutte le strade, vuoi per la pendenza vuoi per la corsia troppo stretta, possono essere raggiunte dai mezzi. È necessaria la collaborazione di tutti. E si collabora o portando pazienza o munendosi di pala e dare una mano».

Sul tratto compreso tra Ravello e Tramonti, ovvero la stara provinciale Sp1, laprotezione civile Millenium di Amalfi segnala che dal km 4 al km 8 la strada rimane impraticabile per i mezzi non idonei. E a quanto pare la circolazione rimane particolarmente difficile per il transito anche dei quelli idonei in quanto alcuni avventurieri ne rischiano di ostacolare il transito così come accaduto stamani.

Per quanto riguarda la Sp 2, nel tratto Campinola – Valico di Chiunzi – Corbara, tutto regolare dopo la gelata delle prime ore di questa mattina. Si raccomanda comunque prudenza e di procedere con cautela.