Elezioni Politiche 2018: spoglio Camera e Senato risultati Costiera Amalfitana. Tutti i voti

Anche la Costiera Amalfitana è a Cinque Stelle. Sui tredici comuni del territorio al Senato vince il partito di Di Maio con il senatore uscente Andrea Cioffi che incassa 7446 preferenze complessive (7193 al solo simbolo del partito). Exploit del Movimento a Vietri sul mare dove i grillini incassano 1687 voti

Su scala territoriale secondo è il candidato del Centro Destra, Pasquale Marrazzo (6638), che vince a Scala, Tramonti, Ravello, Atrani e Furore.

Movimento Cinque Stelle al Senato è primo partito soprattutto nei centri più popolosi e come VietriAmalfi, Positano e Maiori dove raccoglie il maggior numero dei voti.

Oroscopo Paolo Fox Domani Venerdì 22 Novembre: classifica dei segni

La giornata di oggi vi è andata bene o male astrologicamente parlando? Qualunque sia la risposta adesso non vi resta che scoprire in anteprima...

E il Centro Sinistra? La coalizione capeggiata dal Pd prevale solo a Cetara (427 voti per Iannuzzi) e Minori (623). Qui il Pd ottiene rispettivamente 339 e 495 voti. In definitiva il Pd ottiene in Costiera 3931 voti (Iannuzzi 4869) mentre il Forza Italia 4005. Affermazione della Lega con 1031 voti. Segue a ruota Fratelli d’Italia con 928. Liberi e Uguali in Costiera ottiene 429 voti.

A partire dalle ore 23 e per tutta la notte su questa pagina è stato seguito lo spoglio delle Elezioni Politiche 2018 per Senato della Repubblica e Camera dei Deputati. Qui, è stato aggiornato costantemente l’esito dello scrutinio con particolare attenzione a tutti i comuni della Costiera Amalfitana grazie ai dati ufficiali che arriveranno tramite il Viminale.

Amalfinotizie.it ha seguito in tempo reale dalle 23 del 4 marzo l’esito dello spoglio delle elezioni politiche fornendo dati e curiosità in tempo reale.

Per approfondire ulteriormente è possibile leggere anche i seguenti articoli:

Camera dei Deputati collegio Salerno

Debacle del Pd e della coalizione di Centro Sinistra anche nel collegio Salerno della Camera dove sono inseriti insieme con Salerno, Cava de’Tirreni, Baronissi, Fisciano, Pellezzano e Salerno, tutti e tredici i comuni della Costiera Amalfitana.

Qui, da Positano a Vietri è ancora il Movimento 5 Stelle il primo partito. Nicola Provenza con 8319 preferenze (8066 al partito) vince il duello in Costiera con il centro destra e con Piero De Luca il figlio del governatore della Campania giunto terzo in questa sfida raccogliendo 5568 voti.

Secondo in Costiera il candidato del centro destra Gennaro Esposito con 7026 preferenze, 4282 delle quali arrivano da Forza Italia. Fratelli d’Italia con 1062 voti complessivi batte la Lega che si ferma a 968.

Nel centro sinistra il Pd raccoglie in Costiera alla Camera 4067 voti mentre +Europa 380.

Il centro destra vince ad Atrani, Furore, Ravello e Scala, mentre il centro sinistra solo a Cetara e Minori. Per il resto è una costiera a Cinque Stelle, con risultati sorprendenti ad Amalfi (991), Maiori (1150) e addirittura a Positano con 1038 voti. Exploit a Vietri sul Mare con con 1912 all’uninominale.