Edward Norton, altra serata ad Amalfi. Tappa all’Abside: con lui Thom Yorke

ph by imax.com

Altra serata ad Amalfi per l’attore hollywoodiano Edward Norton che si trova da alcune settimane in vacanza in Costiera Amalfitana. E ieri sera ha preferito la tranquillità di uno degli angoli più suggestivi dell’antica repubblica marinara. In piazza dei Dogi, Norton ed i suoi ospiti, si sono accomodati ai tavoli del ristorante L’Abside.

Tra di loro a sorpresa anche Thom Yorke, il cantautore e compositore britannico voce solista del gruppo rock Radiohead che sarà in tour anche in Italia con cinque date (Barolo, Codroipo, Ferrara, Perugia e Roma) dal 16 al 21 luglio.

Yorke, del quale proprio qualche giorno (esattamente il 27 giugno in concomitanza con la festa di Amalfi) è uscito a sorpresa, e in digitale, il nuovo album Anima, ha cercato di mimetizzarsi finché ha potuto.

Tragedia a Salerno: incidente nella notte, muore 16enne di Cetara

Tragedia nella notte a Salerno dove in seguito a un drammatico incidente stradale, ha perso la vita un 16enne residente di Cetara Il giovane, stando a ...

Ma senza successo perché qualcuno che lo aveva notato poco prima a passeggio nel centro di Amalfi lo ha seguito fino al ristorante di piazza dei Dogi, tentato di immortalarlo da lontano.

Yorke, che ha rifiutato qualsiasi foto ricordo, si è intrattenuto ai tavoli dell’Abside insieme con la comitiva di amici di Edward Norton gustando le specialità di mare del ristorante di Piazza dei Dogi.

Il cantante dei Radiohead, che con Anima ha dato vita al terzo lavoro da solista a suo nome (escludendo il progetto parallelo della band Atoms For Peace e la recente colonna sonora del film di Luca Guadagnino Suspiria) si è poi allontanato soltanto concedendo un saluto. Non è escluso che possa essere ospite su uno degli yacht al largo della Costiera Amalfitana.

Comunque sia, il frontman dei Radiohead, a breve inizierà la lunga tournée europea (esattamente il 13 luglio al NOS Alive Festival di Lisbona, in Portogallo) che toccherà anche  l’Italia dal 16 al 21 luglio.

Il progetto, che si intitola “Tomorrow’s modern boxes”, lo vede condividere il palco con Nigel Godrich e l’artista visivo Tarik Barri.