Eccellenze della Costiera: da Tramonti allo spazio, la storia di Carmine Giordano

Ha vissuto nella piccola frazione di Figlino di Tramonti e adesso ha spiccato il volo verso lo spazio: parliamo del giovane Carmine Giordano, una delle eccellenze del nostro territorio.

Dopo la Laurea Magistrale Carmine ha conseguito poi a marzo il dottorato in Ingegneria Aerospaziale al Politecnico di Milano. Nel corso del dottorato Carmine si è occupato di ottimizzazione di traiettorie, ovvero ha studiato come trovare la strada migliore dal punto di vista del consumo di propellente per i satelliti.

Nello specifico Carmine lavora sui CubeSat, un tipo innovativo di satelliti, che rappresentano una nuova frontiera nell’esplorazione dello spazio, grazie alle loro dimensioni ridotte.

Durante il periodo del dottorato Carmine ha avuto la fortuna di applicare la sua ricerca a tre missioni, finanziate dall’Agenzia Spaziale Italiana e dall’Agenzia Spaziale Europea, che voleranno in un futuro prossimo: LUMIO, che andrà verso la Luna; M-ARGO, che studierà un asteroide; e Milani, che è uno dei due CubeSat a bordo di Hera, e volerà nel 2024 verso un asteroide binario, chiamato Didymos.

Ancora dal mese di Febbraio il giovane dei Tramonti è un ricercatore post-doc all’interno del DART Lab del Politecnico di Milano e sta lavorando su EXTREMA, un progetto finanziato dall’Unione Europea, che ha come obiettivo lo studio di satelliti completamente autonomi, cioè senza alcun tipo di interazione con l’uomo. Nel progetto Carmine si occupa della simulazione dell’ambiente spaziale.

Quella di Carmine Giordano è una vera e propria storia di eccellenza della Costa d’Amalfi: Carmine è l’esempio che non bisogna arrendersi davanti a nulla se si vogliono raggiungere gli obiettivi prefissati. Studio e dedizione possono portare a grandi soddisfazioni.

Sono orgoglioso per i risultati raggiunti da un figlio della nostra amata Tramonti – sottolinea il sindaco Domenico Amatruda – La certezza che il futuro riserverà soddisfazioni sempre maggiori e di grande prestigio. Gli auguri ai genitori, Vincenzo e Michela, che con i loro sacrifici hanno permesso e consentito a Carmine di affermarsi nello studio e nel lavoro. Aspettiamo con ansia che Carmine possa descrivere ai piccoli studenti di Tramonti la sua esperienza e raccontare un mondo che li appassiona tantissimo“.

A Carmine i migliori auguri da parte della redazione di Amalfi Notizie per tutti i traguardi raggiunti e quelli ancora da conquistare!