Questa sera su canale 5 andrà in onda una commedia pazzesca che vede come protagonista il duo comico Ficarra e Picone. Riusciremo a ridere e a distrarci in compagnia di questo meraviglioso capolavoro che da quando è uscito incassa sempre un numero molto alto di ascolti. Prima di scoprire dove è stato girato, vediamone la trama.

L’Ora legale, la trama del film di Ficarra e Picone 

L’Ora legale è un film del 2017 ideato, scritto, diretto e interpretato dal duo comico di Ficarra e Picone. Ci troveremo in un paesino immaginario sito in Sicilia in cui gli abitanti sono in fermento. A breve infatti ci saranno le elezioni del nuovo consiglio comunale e del sindaco. Fino a quel momento, gli abitanti erano abituati a vivere in un sistema corrotto in cui i politici non erano “puri”.

Ma le cose cambiano quando viene eletto il nuovo sindaco Natoli, deciso di modificare tutto. Questo nuovo programma porta tutti a pensare che si tratti di una minaccia perché vengono stravolte le abitudini che fino a quel momento erano vigenti. Infatti, si fa fatica a vivere in un sistema pulito e soprattutto controllato dalla legge.

Tra coloro che non hanno apprezzato questo cambiamento troviamo Salvatore e Valentino proprietario di un chiostro e cognati del nuovo sindaco. In particolare il primo è convinto di poter fare quello che vuole, proprio come prima, ma anche in virtù del fatto che è legato da un legame di parentela con il neoeletto.

Il secondo invece è molto più ligio alle regole, ma deciderà di entrare in combutta quando sua moglie perde il lavoro nella fabbrica in cui lavorava (chiusa a causa del sindaco) e anche il chiosco non andrà bene perché non in regola. Nonostante le abbiano provate tutte, Salvatore e Valentino decidono di costruire una terrazza abusiva con lo scopo di causare uno scandalo e indurre il primo cittadino a dimettersi.

A quel punto Natoli si ritrova con le spalle al muro anche perché il popolo si metterà in mezzo affinché possa tornare il vecchio sindaco. Patané quindi ritorna dopo poco tempo al suo posto e le abitudini di tutti i cittadini torneranno ad essere quelle di prima.

Leggi anche: Incastrati, dove è stato girato nella realtà il film di Ficarra e Picone

L’Ora legale: dove si sono svolte le riprese?  

Partiamo subito con una doverosa premessa. Nel film si fa riferimento ad un paesino della Sicilia chiamato Pietrammare, ma nella realtà non esiste. I registi della pellicola, che non sono altro che Ficarra e Picone stessi, hanno deciso di dare un nome immaginario alla location in cui si svolgono le riprese del film.

Leggi anche: Ficarra e Picone: uno dei due è laureato. Scopri in cosa

Tuttavia, i luoghi che si vedono ne L’Ora legale esistono davvero e sono a Termini Imarese un piccolo comune composto da nemmeno 25 mila abitanti che si trova in provincia di Palermo. Una delle principali location sfruttate è Piazza Duomo che è il punto principale della città. Proprio in questa zona troviamo il chiosco dei due protagonisti e il municipio.

Articolo successivo

Name That Tune – Indovina la canzone: presentatori e concorrenti 25 gennaio