Dopo Norcia e Colleferro Raffaele Mauri di Tramonti approda al distaccamento VV.FF. di Policastro

Raffaele Mauri, giovane audace e dinamico originario di Tramonti, polmone verde della Costiera Amalfitana, che appena tre anni fa coronò il sogno di essere aggregato in via effettiva al corpo nazionale dei Vigili Del Fuoco, ritorna in provincia di Salerno per assumsre l’incarico presso il distaccamento di Policastro.

Mauri che ebbe come prima destinazione Parma dopo l’immissione in ruolo a tempo indeterminato ha poi svolto servizio prima presso le scuole cantrali antincendio dove è stato tutor delle attività di formazione poi presso il comando di Perugia.

Qui è stato sui luoghi del terremoto e in particolare a Norcia dove è rimasto distaccato per lungo tempo per prestare servizio alle popolazionk della zona.

Una trasmissione sul calcio e su Agerola: da martedì in tv “Sentieri Azzurri”

Analisi ed approfondimenti sul Napoli e sull’attualità sportiva faranno da sfondo, a partire da martedì 20 ottobre, al racconto delle eccellenze di un territorio...

Dopo la permanenza in Umbria, che li ha formato sotto il profilo umano e professionale per effetto dei tanti interventi nelle zone terremotate, Mauri è rientrato al comando di Roma prima di essere distaccato a Colleferro, caserma questa di riferimento per gli interventi sull’asse autostradale A1.

Dalla scorsa settimana Raffaele Mauri è approdato in servizio al comando provinciale  di Salerno da cui è stato distaccato presso la caserma di Policastro.

A Raffaele Mauri i migliori auguri di una carriera fulgida e carica di soddisfazioni, certo che il suo impegno civile, più volte dimostrato, sarà un importante valore aggiunto. Auguri di cuore.