Domani 10 gennaio su Rete4 la santa messa in diretta dal Duomo di Amalfi. La prima volta fu la Rai nel 1998 / Video

Per la seconda volta in pochi anni, Mediaset sceglie la monumentale cattedrale di Amalfi per irradiare nelle case degli italiani la santa messa domenicale. L’appuntamento è per domani, domenica 10 Gennaio alle ore 10, quando si accenderanno tra le navate del Domo di Sant’Andrea le telecamere di Rete 4 sul cui canale del digitale terrestre sarà trasmessa la messa delle famiglie, un tempo denominata “dei bambini”. Ad officiarla sarà il parroco di Amalfi, don Michele Fusco insieme con il novello diacono Christian Ruocco di Ravello. Alla celebrazione religiosa, che rappresenta un’occasione per i tanti anziani e ammalati di rivedere il duomo di Amalfi, parteciperanno ministranti, piccolo coro, famiglie, catechisti e associazioni che ogni domenica partecipano alla liturgia domenicale. La diretta su Rete 4 regalerà la visione della santa messa anche a quei tanti amalfitani che vivono lontani, ormai da anni, dai luoghi perfetti dell’infanzia e che dalla scorsa estate la curia arcivescovile ha riavvicinato ad Amalfi, seppur virtualmente, per il tramite del centro televisivo Cattedrale di Amalfi che trasmette in streaming sul proprio canale youtube i principali eventi religiosi. La prima volta che si accesero le telecamere nel Duomo di Amalfi fu nel 1988 in occasione della I domenica di Quaresima. Per l’occasione fu celebrato un solenne pontificale officiato dal compianto pastore della Arcidiocesi di Amalfi-Cava, Ferdinando Palatucci. Le immagini di quella prima diretta Rai dal Duomo di Sant’Andrea, in cui compaiono tra gli altri l’indimenticabile don Andrea Colavolpe, un giovane don Riccardo Arpino e due giovanissimi sacerdoti come don Michele Fusco e don Antonio Porpora (oltre a tanti volti noti della comunità parrocchiale: dai fedeli, ai ministranti, al coro) sono state caricate qualche anno fa su Youtube dal diacono Andrea Alfieri, prossimo, attesissimo, sacerdote della nostra arcidiocesi.