Il Distretto Turistico Costa d’Amalfi riapre i battenti: ecco l’elenco completo dei corsi

Dopo le fese natalizie il Distretto Turistico Costa d’Amalfi è pronta a ripartire con la seconda parte del piano formativo.

Il bilancio di chiusura della prima parte del ciclo formativo COAST organizzato dal Distretto Turistico in collaborazione con la Rete Sviluppo Turistico Costa d’Amalfi è stato positivo ed ha visto la presenza di numerosi i partecipanti accorsi con tanta curiosità da ogni parte della Costiera.

Alle quarantasei ore di lezione hanno partecipato in media oltre 25 ragazzi provenienti da tutta la Costa d’Amalfi e sono stati già consegnati circa un centinaio di attestati. Durante i corsi sono stati trattati temi riguardanti l’accoglienza, l’affinamento linguistico e l’aggiornamento  tecnico del servizio del vino in sala.

Foto da Facebook

Corteo Sp2 Maiori-Tramonti, firmata petizione. Studenti al grido «Forza Gaetano!»

Duecento persone circa tra cui molti compagni di scuola del giovane Gaetano, il ragazzo rimasto vittima due settimane fa del terribile incidente stradale verificato...

Dopo la pausa natalizia, dunque, si riparte e per i prossimi mesi sono previsti corsi appositamente strutturati per soddisfare  le esigenze di mercato, i trend del momento ma soprattutto orientati  all’aggiornamento e alla crescita professionale del personale alberghiero – ristorativo.

Si ripartirà il 15 Gennaio fino al 18 con i corsi rivolti al settore dell’Housekeeping in compagnia della formatrice Enza Roberto, bolognese di grande esperienza titolare della Five Star Agency,  per poi proseguire con il corso di Revenue Management tenuto da Andrea Zana il 24 Gennaio  e il corso sulla figura dell’Hotel Manager il 29 e 30 dello stesso mese diretto da Andrew Camera, Hotel Manager “Santa Caterina” di Amalfi.

Da lì sino a metà marzo le lezioni si succederanno a tambur battente toccando altri temi importanti: “Food e beverage management” con Massimo Porzio, “Marketing e social media” con Elisabetta Furia – web marketing specialist, “L’albergo tra costi e ricavi” con Serena Furco fino al corso di Roberta Mellace sul servizio di sala.

Foto Facebook

Andrea Ferraioli, presidente de Distretto e ideatore del progetto è soddisfatto: “L’obiettivo – già in parte raggiunto – era creare momenti di alta formazione per i giovani che vogliono crescere nel mondo del turismo. Crediamo di esserci riusciti. Questi momenti di conoscenza e condivisione hanno creato un ambiente di grande crescita. Siamo paghi di quanto fatto ma stiamo già lavorando ad una nuova stagione in cui vorremmo coinvolgere anche i ragazzi più giovani. Riteniamo un nostro dovere coltivare le professionalità del posto, aiutarli a crescere e a farsi spazio all’interno delle aziende di grande spessore che lavorano in Costa d’Amalfi.”