Dati Eduscopio provincia Salerno: alberghiero Maiori primo per indice occupazione

Eduscopio, il portale della Fondazione Agnelli che aiuta studenti e famiglie a scoprire quali scuole superiori della propria zona preparano meglio per l’università e il mondo del lavoro, dice che in provincia di Salerno il miglior istituto professionale per indice di occupazione dei diplomati è l’istituto professionale (alberghiero) Pantaleone Comite di Maiori.

Con un indice del 56.1, l’istituto della Costiera Amalfitana che sforna ogni anno decine di ragazzi che hanno maturato il percorso scolastico acquisendo competenze in cucina, sala e ricevimento, si pone al primo posto della classifica davanti all’Ancel Keys di Castelnuovo Cilento (48.85) e allo storico istituto Roberto Virtuoso di Salerno (41,73).

Per quanto riguarda l’indice di coerenza tra studi e lavoro il Pantaleone Comite si pone al 7° posto con 64. In testa troviamo l’istituto Giustino Fortunato di Angri con un indice pari al 71.43. A seguire il Roberto Virtuoso di Salerno (70.19) e il Moro (istituto Mattei – Fortunato) con 68,75.

Ascolti tv 7 Novembre: ecco i dati auditel dei programmi andati in onda ieri

Ottimi risultati ha fatto segnare in fatto di ascolti tv la partita in onda su Rai 1 Juventus - Manchester United che ha ottenuto il 24,1% di share. Su Rai...

Per la percentuale dei diplomati in regola il migliore istituto della provincia di Salerno è il Trani di Salerno (63.3) che precede nell’ordine l’Ancel Keys di Castelnuovo Cilento (58.7), l’istituto Enzo Ferrari di Battipaglia (57.3) e il Pantaleone Comite di Maiori (55.4).

Ma non è tutto, perché seguendo la ricerca nel raggio di 30 chilometri dal comune di residenza(nella fattispecie è stato inserito Amalfi) risulta che il Pantaleone Comite di Maiori tra gli indirizzi Professionale – Servizi risulta addirittura primo anche nell’area a sud di Napoli e di Avellino precedendo il San Paolo di Sorrento (51.6 – 40 – 37.8) non solo per indice di occupazione dei diplomati ma anche per gli altri due indicatori: indice di coerenza tra studi e lavoro e percentuale dei diplomati in regola.

Il parametro più alto relativamente all’indice di coerenza tra studi e lavoro è detenuto invece dal De Gennaro di Vico Equense (86.67) che è comunque terzo nella graduatoria per occupazione dei diplomati.

Un risultato importante quello conseguito dall’istituto alberghiero della Costiera Amalfitana che secondo i dati della Fondazione Agnelli, che ha dato vita a moderno sistema di valutazione delle scuole oltre ad uno strumento decisivo per il miglioramento della qualità dell’istruzione in Italia, figura in cima alla lista delle migliori scuole professionali per indice di occupazione dei diplomati.

L’analisi delle migliori scuole che preparano al lavoro è stata svolta su un campione di 554.701 diplomati di istituti tecnici e professionali. Due le fonti dei dati utilizzati, l’anagrafe nazionale degli studenti del Miur, e le comunicazioni obbligatorie del ministero del Lavoro.

Un risultato che premia non solo il lavoro svolto lo scorso anno dall’intero corpo docente, sotto la guida della ex dirigente scolastica Solange Sabine Sonia Hutter e della sua vice Andreina Maiorino, ma anche dell’intero personale che opera all’interno della struttura di via Nuova Chiunzi.