Da Agerola a Scala per sentieri: percorso di avvicinamento al volontariato per 23 ragazzi

Mercoledi 29, si è tenuto il secondo appuntamento, del “percorso” di avvicinamento al mondo del Volontariato, dedicato a giovani dai 9 ai 17 anni, promosso dal CSV Sodalis Salerno.

23 ragazzi, trasferiti nel rispetto dei protocolli covid-19, in fuoristrada, presso la località “imbarrata” ad Agerola, hanno vissuto, importanti momenti formativi, grazie alla disponibilità dei Carabinieri Forestali del Reparto Biodiversità di Caserta, guidato dal Colonello Capasso Michele, che ha prontamente dato pieno supporto all’attività.

Giunti alla Riserva Orientata, il comandante del Nucleo di Agerola Alessio Lopa unitamente all App. Torre Salvatore insieme al Personale OTI in servizio presso la Rno Valle delle Ferriere hanno effettuato una lezione di Educazione Ambientale… affrontando temi importanti quali Dissesto idrogeologico e Antincendio Boschivo.

Riaperta a Paestum Porta Rosa: era chiusa dal 2017 a causa di un incendio

Ha il nome di una donna ed è il monumento simbolo dell’antica città di Velia: Porta Rosa, da oggi riaperta al pubblico dopo l’incendio...

La giornata formativa, è proseguita, raggiungendo lo SPETTACOLARE Rifugio di SANTA MARIA DEI MONTI, dove il Gruppo è stato accolto da Antonio Bonaventura, che ha messo a disposizione tempo, capacità e tanta disponibilità, anche raccontando ai giovani volontari, la propria esperienza nel Soccorso Alpino e le peculiarità del Servizio svolto dallo Stesso Corpo Nazionale.

Il Patrocinio del Comune di Scala, e la consueta vicinanza del Sindaco Luigi Mansi, hanno consentito di vivere una giornata a contatto con la natura, che si è conclusa con la discesa ( A piedi) verso Scala!

I Volontari impiegati, capitanati da Miriam Oleandro, sono stati 10, tra trasferimenti, accompagnamento e supporto formativo e logistico.

Un grazie particolare a Silvio Imperati ( Salumificio Cardone) e Pasquale Amatruda (DALIDA) per le “squisite” sponsorizzazioni, e alle mamme per le prelibatezze che hanno preparato, il tutto ha permesso un piacevole e cospicuo “rifornimento truppe”.

Credere nelle future generazioni, trasferire loro lo spirito di squadra, il seme della solidarietà e del servizio, per avvicinarli al Mondo del Volontariato, resta uno degli

OBBIETTIVI PRINCIPALI, che la Pubblica Assistenza Millenium Costa d’Amalfi odv, si pone da sempre, per una CONTAMINAZIONE POSITIVA DI VALORI!
Una giornata, dunque all’insegna di grandi contenuti e di forti emozioni, che siamo certi, resterà impressa nel cuore e nella coscienza, di tutti i partecipanti.

Stanchi ma felici, i Volontari ringraziano i genitori e le Istituzioni per la collaborazione e la FIDUCIA da sempre accordata!