Cucciolo incastrato salvato e riconsegnato alla mamma dai Vigili del Fuoco

A Caizzano, tra Sassano e Padula, un povero cucciolo incastrato da più di 24 ore in una grata è stato salvato dai Vigili del Fuoco.

I caschi rossi, del Distaccamento di Sala Consilina, si sono immediatamente precipitati sul posto per salvare e porre al sicuro il cucciolo. Guidati dal caposquadra Bruno Mangieri, con non poche difficoltà sono riusciti ad estrarre l’animale.

Con moltissima pazienza, i Vigili del Fuoco sono riusciti a riconsegnare il cucciolo alla sua mamma che con occhi vigili supervisionava la scena. Meravigliosa e di grande impatto sentimentale la scena successiva che ha visto i due ricongiungersi.

Ancora una volta i Vigili del Fuoco sono protagonisti di un episodio di grande rispetto verso la vita animale. Spesso, infatti, gli animali si cacciano nei guai ed hanno bisogno di essere aiutati.

Un ringraziamento speciale non va infatti soltanto ai caschi rossi, ma anche ai passanti che gridano aiuto e si prodigano per assistere i numerosi animali che ogni anno sono in difficoltà.

Se si trova un animale ferito bisogna subito soccorrerlo e se questo non ci è possibile, bisogna immediatamente rivolgersi ai Vigili del Fuoco al numero nazionale 115. Non ci voltiamo da un’altra parte, ma aiutiamo chi non può farlo da solo.