Costiera Amalfitana: furgone sfonda il muro, esce fuori strada e si ribalta

Un brutto incidente è avvenuto pochissimi minuti fa sulla statale 163 Amalfitana, nel tratto compreso tra Vietri e Cetara, dove un furgone che trasportava rifiuti speciali è finito fuori strada, distruggendo il muro che delimita la carreggiata, terminando la propria corsa in un terrazzamento sottostante.

La dinamica dell’incidente al momento non è chiara, fatto sta che l’uomo alla guida, originario dell’agro nocerino sarnese, ha perso il controllo del mezzo, rischiando seriamente di ferirsi, anche in considerazione del fatto che il camioncino si è ribaltato.

Stando a quanto si apprende dal sito aSalerno.it, edito dall’amico e collega Francesco Pecoraro che ringraziamo per la gentile concessione della foto di copertina, il conducente fortunatamente sarebbe rimasto illeso. Sul posto sono giunti i sanitari della Croce Bianca per verificare le condizioni dello sfortunato.

Chi è Max Giusti: età, figli, moglie, lavoro, vita privata e carriera

Max Giusti è tra gli attori, comici e conduttori televisivi più amati dal pubblico italiano per la sua allegria. Chi è Max Giusti: età, figli,...

L’intero carico del furgoncino, composto da ossa e residui di animale, è finito fuori dallo stesso. Sono stati alcuni passanti a lanciare l’allarma a chiamare i soccorsi e prestare aiuto all’autista del mezzo.

Una vicenda che avrebbe potuto avere conseguenze molto più gravi ma che per fortuna si è conclusa solo con un grande spavento per l’autista.

Un incidente che è accaduto a poche ore di distanza da un altro sinistro avvenuto ieri nella zona di Capo d’Orso, dove un auto, per cause ancora da accertare, si è ribaltata. Anche in questa circostanza il conducente della vettura ne è uscito fortunatamente illeso.

Purtroppo quelli raccontati sono episodi che tante, troppe volte si sono verificati in Costiera Amalfitana, in particolare sulla statale 163. Purtroppo la costituzione della strada stessa mette in serie difficoltà coloro i quali non sono abituati a percorrerla.

Le sinuose curve della principale arteria della Costiera Amalfitana, danno l’opportunità agli automobilisti di ammirare un panorama unico e mozzafiato, che fa della statale 163 una delle strade più affascinanti al mondo. Allo stesso tempo, però, rappresenta un’insidia costante.

Fortunatamente gli ultimi sinistri non hanno avuto gravi conseguenze almeno per i conducenti dei mezzi, che al contrario hanno riportato danni importanti.