Cosa fare a Salerno nel weekend: tutti gli eventi dal 10 al 12 Febbraio

Sta per arrivare un altro fine settimana, con un pò di tempo libero a disposizione: se non avete idee ecco cosa fare a Salerno questo weekend dal 10 al 12 Febbraio.

Abbiamo selezionato un pò di eventi tra cui potete scegliere quello che fa più al caso vostro, a seconda anche dei gusti e delle disponibilità.

Partiamo con una bella sagra a San Valentino Torio, la “Sagra d’à Purpetta e’Pastenaca“, cioè la festa delle polpette di carote.

Il sindaco di Agerola scrive ai supereroi di questo tempo:”Insieme ce la faremo”

Il sindaco di Agerola, Luca Mascolo, ha scritto una lettera a quelli che lui stesso definisce supereroi di questo tempo.Il messaggio per medici, infermieri e assistenti...

Un evento storico e culinario da non perdere specie per gli amanti della cucina, giunto alla sua trentaseiesima edizione.

Le cucine delle massaie locali inizieranno a sfornare polpette fumanti dalle ore 18.30, in piazza Spera, Sabato 11 e Domenica 12 febbraio.

Proseguiamo: se non vi soddisfa la sagra e ancora siete nel dubbio su cosa fare a Salerno per questo weekend, date un’occhiata alla programmazione del Teatro Ridotto.

Sabato 11 Febbraio, risate assicurate con lo spettacolo di Paolo Caiazzo che farà sganasciare il pubblico con la sua comicità irriverente, talvolta pungente ma che spinge anche alla riflessione.

Lo spettacolo del comico Caiazzo si chiama “Per fortuna che sono terrone”.

Anche il Teatro Verdi propone il suo, per chi ama i classici, ecco “Sogno di una notte di mezza estate”, con Isa Danieli e Lello Arena, di Ruggero Capuccio.

Riadattato dall’omonima opera di William Shakespeare, regia di Claudio Di Palma, la messa in scena è ambientata in una sala di un antico palazzo napoletano, dove Titania e Oberon attivano una drammaturgia di capricci e smanie.

Non manca la possibilità di visita museale per sciogliere il dilemma su cosa fare a Salerno in questo fine settimana.

Domenica 12 Febbraio, Al Museo Archeologico Provinciale, l’Associazione Fonderie Culturali ritorna con i suoi laboratori divertenti.

Siamo al secondo appuntamento dedicato al tema Eroi al Museo, un viaggio tra gli eroi del passato e del presente.

Andiamo ai concerti: al Modo di Salerno, Venerdì 10 febbraio, dalle ore 21, si potrà ascoltare l’inimitabile voce di Fabio Concato, che, accompagnato dal Soul Six Vocal Group, intratterrà il pubblico in una grande serata attesissima dai fan.

Invece, a Cava de’ Tirreni, precisamente al Pub Il Moro, la faranno da padrone Bossa Nova e Jazz Samba, con una delle voci brasiliane più stimate in Europa: Ana Flora.

L’appuntamento è per domani Venerdì 10 febbraio, start ore 22 al Jazz Club Il Moro di Cava.

Il concerto è celebrativo del centenario del Samba, genere nato nel 1917 quando venne inciso il primo disco.