Coronavirus: positivi sindaco e vicesindaco, zona rossa nel comune di Auletta

Continua la lotta dell’intera Italia contro il coronavirus. In provincia di Salerno sono già cinque i comuni dichiarati zona rossa, l’ultimo si è aggiunto proprio questa mattina.

Il presidente della regione Campania, Vincenzo De Luca, infatti, ha firmato un’ordinanza con la quale estendeva la zona rossa al comune di Auletta.

Nel piccolo centro nel Vallo di Diano, sono risultati positivi il sindaco, proprio nella giornata di oggi, e il vicesindaco qualche giorno fa. I contagi in totali sarebbero al momento quattro ma tanto è bastato al governatore per allargare la zona rossa anche al piccolo comune.

“INRI” dell’Associazione teatrale “Kaleidos” domani in streaming su Facebook

Un salto indietro di qualche anno per rivivere la drammaticità ed il pathos, ma anche la speranza e l'amore, di "INRI", la sacra rappresentazione...

La situazione nel Vallo di Diano è decisamente preoccupante con 66 positivi nei comuni di Atena Lucana, Sala Consilina, Paolla e Caggiano. Le ultime notizie, relative ai tamponi analizzati questa mattina, infatti, hanno rivelato ulteriori 11 contagi tutti in questa zona della provincia.

Il consiglio per cercare di limitare al massimo i contagi è il consueto cioè quello di rimanere a casa, di uscire il meno possibile solo per fare la spesa o per situazioni di emergenza o urgenza.

Di seguito le immagini del messaggio del sindaco di Auletta, Pietro Pessolano, che conferma la sua positività ma invita i cittadini a non abbattersi perchè presto il peggio sarà alle spalle.