Coronavirus Italia: 802 i nuovi positivi e 165 i decessi di oggi. Mai così bassi dal 6 marzo

Anche oggi puntuali come sempre alle 18.00 sono arrivati i dati divulgati dalla Protezione Civile riguardo la situazione di Coronavirus in Italia.

Come riporta il quotidiano la Repubblica, arrivano buone notizie dal nuovo bilancio della protezione civile sulla pandemia da Covid-19.

I dati del nuovo bollettino della Protezione Civile riportano un calo delle persone ricoverate. In terapia intensiva si trovano oggi 1027 persone, 7 meno di ieri. Sono ancora ricoverate con sintomi 13.618 persone, 216 meno di ieri. In isolamento domiciliare 68.679 persone (-1295 rispetto a ieri).

Campania, abusi su 13enne accolto in comunità: arrestato sacerdote

Sacerdote arrestato in Campania perchè avrebbe abusato di un 13enne accolto in una comunità.Ad effettuare l'arresto i Carabinieri del nucleo investigativo di Avellino. I militari hanno...

Nelle ultime ventiquattr’ore sono morte 165 persone (ieri le vittime erano state 194), arrivando a un totale di decessi 30.560.

I guariti raggiungono quota 105.186, per un aumento in 24 ore di 2.155 unità (ieri erano state dichiarate guarite 4008 persone).

L’aumento dei malati (ovvero le persone attualmente positive) è stato pari a -1518 unità (ieri erano stati -3119) mentre i nuovi contagi rilevati nelle ultime 24 ore sono stati 802 (ieri 1083). Questi due dati vanno sempre analizzati considerando il fatto che sono strettamente collegati al numero di tamponi fatti.

Oggi sono stati fatti 51678 tamponi (ieri 69171). Il rapporto tra tamponi fatti e casi individuati è di 1 malato ogni 64,4 tamponi fatti, il 1,6% come ieri. Negli ultimi tre giorni questo valore è stato in media del 2%.

Il numero totale di persone che hanno contratto il virus dall’inizio dell’epidemia è 219070.
Coronavirus, i dati regione per regione del 10 maggio.

Nel dettaglio, i casi attualmente positivi sono 30190 in Lombardia, 13650 in Piemonte, 7191 in Emilia Romagna, 5591 in Veneto, 4147 in Toscana, 2900 in Liguria, 4286 nel Lazio, 3251 nelle Marche, 1915 in Campania, 786 nella provincia di Trento, 2669 in Puglia, 2069 in Sicilia, 851 in Friuli Venezia Giulia, 1671 in Abruzzo, 459 nella provincia di Bolzano, 113 in Umbria, 515 in Sardegna, 113 in Valle d’Aosta, 596 in Calabria, 143 in Basilicata, 218 in Molise.