Coronavirus: ancora in leggero calo i contagi, crescono i decessi. Ecco i dati

Sono in leggero calo il numero di contagiati a causa del Coronavirus rispetto alla giornata di ieri, in leggero aumento invece il numero di decessi. Nel consueto bollettino delle ore 18 a confermare quella che era la speranza di tutti gli italiani il commissario della Protezione civile Angelo Borrelli.

Attualmente i casi di Coronavirus in Italia sono 54.030, ovvero 3.612 persone in più rispetto alla giornata di ieri. Per il secondo giorno consecutivo, quindi, la percentuale è del 7,2% più bassa. Le vittime registrate nel bollettino sono invee 743, che portano il totale delle vittime in Italia a 6.820, in leggero aumento rispetto a ieri (601).

Secondo quanto riportato dal sito di Repubblica, sono 3.396 i pazienti in terapia intensiva, il 6% del totale. I pazienti guariti sono 8.326.

Ecco quale gadget era venduto sui giornalini negli anni ’80 per visioni insospettabili

Negli anni Ottanta, i giornalini per ragazzi vendevano i prodotti più disparati, alcune volte strani e altre volte particolarmente curiosi. Tra questi era molto...

“Su qualche giornale è apparsa una notizia che fa interpretare la possibilità che le misure siano prorogate di default fino a luglio. Assolutamente no. La durata delle attuali misure è il 3 di aprile. Nei giorni precedenti verranno prese le decisioni del caso rispetto al prolungamento o meno” ha specificato il presidente del Consiglio Superiore di Sanità Franco Locatelli nel punto stampa in Protezione Civile.