Colpo di scena ad Amalfi: Gianluca Laudano si dimette da consigliere comunale

Colpo di scena ad Amalfi dove il consigliere comunale di maggioranza Gianluca Laudano ha presentato le sue dimissioni. Lo si apprende da facebook dove la notizia è circolata da metà mattinata.

Laudano, eletto nella maggioranza che sostiene l’attuale sindaco Daniele Milano, avrebbe rimesso il proprio mandato nelle mani del primo cittadino rinunciando così alla carica di consigliere delegato alla Manutenzione del Territorio e al Patrimonio Comunale.

Ignote al momento le motivazioni delle dimissioni di Laudano che in questi anni si è occupato fattivamente della manutenzione del territorio.

Covid Costiera Amalfitana: calano a 155 gli attualmente positivi. I dati del 25 gennaio

Come tutte le mattine riportiamo un report riguardo i casi di Covid-19 registrati in Costiera Amalfitana durante questa “seconda ondata” del virus. Nella giornata di ieri ci...

Qualora si dovesse provvedere della surroga di Laudano in consiglio comunale tra i banchi della maggioranza approderà Alfonso Apicella, primo dei non eletti della lista Liberi nel corso della tornata elettorale di 4 anni fa.

Oltre ai numerosi attestati giunti in queste ore, Laudano incassa anche la solidarietà del coordinamento Costa d’Amalfi e del gruppo provinciale di Forza Italia.

«Non è mio costume interferire sugli equilibri delle amministrazioni comunali, soprattutto quando parliamo di schieramenti civici, non possiamo neanche affermare che Gianluca fosse un attivista del nostro partito. Tuttavia posso di sicuro affermare che uomini come lui hanno sempre dato un apporto in termini di serietà e dedizione spassionata alla politica» scrive Fulvio Mormile.

«E’ stato d’ esempio per quel suo modo di intendere la cosa pubblica al quale mi sono spesso ispirato e sapere che una personalità come la sua abbia deciso di abbandonare il suo ruolo tanto meritato mi rattrista profondamente – prosegue il documento – Mi auguro che le ragioni del suo ritiro non siano attribuibili ad un’ impossibilità di confronto costruttivo nel quale l’amico Gianluca ha sempre creduto. Se così fosse, sarebbe davvero una sconfitta in termini politici per tutti, indipendentemente dalle appartenenze».

«A Lui, che non ha mai fatto mancare il sostegno personale ad alcune mie iniziative, non in termini politici, ma di buon senso, faccio un” in bocca al lupo”, fiducioso che questo gesto gli farà ritrovare la sua più grande dote: la serenità che ha sempre avuto» conclude Mormile.

«Mi associo a quanto affermato dal coordinatore Mormile e rivolgo anche io un caloroso augurio all’amico Gianluca» sostiene, invece, Roberto Celano, consigliere provinciale in quota Forza Italia.