Cetara, ultimo appuntamento con Cinealici: ecco quando

A Cetara ultimo appuntamento con Cinealici. Il ciclo di eventi che unisce cinematografia, buon cibo e vini di qualità è giunto alla sua conclusione: venerdì 25 novembre si terrà, infatti, l’ultima proiezione abbinata ad una degustazione.

A partire dalle 20 si terrà, infatti, un aperitivo di benvenuto a cura dei ristoranti “Marepizza” e “Da Spadone”, mentre la degustazione sarà organizzata da Acquapazza ed Acquapazza Gourmet.

Il viaggio nel buon gusto del borgo cetarese proseguirà con una degustazione di etichette della cantina Le Vigne di Raito – wine tour Amalfi Coast, eccellenza della Costa d’Amalfi.

La “cinedegustazione” si concluderà, poi, con la proiezione del film “Mediterraneo” di Gabriele Salvatores (del 1991).

La pellicola è ambientata durante la Seconda Guerra Mondiale, quando un gruppo di soldati italiani, stremati dai combattimenti, finisce su un’idilliaca isola greca.

Dopo aver ottenuto la fiducia della popolazione, i disertori, infatti, entrarono, secondo il racconto cinematografico, a far parte della comunità: Mediterraneo secondo la critica, infatti, racconta, il luogo in cui si decide di essere sè stessi.

Il mare, la natura, l’affetto degli abitanti e la voglia dei protagonisti di continuare a vivere, donano, infatti, al film un equilibrio perfetto tra commedia e malinconia, tra la dolcezza dei sentimenti e l’amara realtà del crollo dei sogni.

Ma venerdì 25 Novembre ricorrerà anche la Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne: per l’occasione la torretta si illuminerà di rosso in segno di solidarietà.

Nel museo Cantina saranno presenti, tra le altre realtà del territorio impegnate nella valorizzazione delle sue tipicità, l’associazione “Amici delle Alici”, per un percorso sensoriale sulla produzione della colatura, insieme ai pescatori Alfonso Pellegrino e Domenico Giordano della cianciola “Sacro Cuore” che ci condurranno con “mani in rete” nella suggestiva esperienza del rammaggio manuale delle reti da pesca.

La rassegna è stata organizzata dal comune di Cetara, la cui amministrazione è guidata dal sindaco Fortunato Della Monica, all’interno del progetto La Magia Degli Elementi – Itinerari tra luce, acqua ed artigianato locale, finanziato dalla Regione Campania a valere sui fondi POC CAMPANIA 2014-2020.

Questo si inserisce nell’ambito della linea strategica Rigenerazione Urbana, Politiche per il Turismo e Cultura, che rappresenta un programma di percorsi turistico-culturali, naturalistici ed enogastronomici per la promozione turistica della Campania.