Chi era Luana D’Orazio: età, la tragica morte, mamma e fidanzato

La storia di Luana D’Orazio ha sconvolto l’Italia. Una ragazza giovane, gentile e generosa alla quale è stata strappata la vita.

La bellissima Luana è scomparsa a soli 22 anni mentre lavorava a un orditoio in un’azienda tessile di Montemurlo, in provincia di Prato.

Chi era Luana D’Orazio: età, la tragica morte, mamma e fidanzato

Luana D’Orazio era una ragazza ben voluta da quanti la conoscevano. Generosa e gentile ha perso la vita a soli 22 anni in maniera tragica.

Secondo quanto riportato da Open Online, la perizia sull’orditoio sul quale lavorava la giovane ha rivelato una verità inquietante.

«La macchina presentava una evidente manomissione con un altrettanto evidente nesso causale con l’infortunio».

Una situazione di estrema gravità oltre che pericolosità. Ma i dettagli che emergono dalla perizia lasciano letteralmente esterrefatti.

«La funzione di sicurezza della saracinesca era stata completamente disabilitata per cui l’operatore poteva accedere alla zona pericolosa, anche in modalità automatica, senza alcuna protezione».

L’esame ha approfondito anche le modalità con cui è avvenuta la tragedia. Le parti del macchinario che hanno afferrato i vestiti di Luana non avrebbero potuto lasciare scampo alla ragazza perché «cattura il corpo in una sorta di abbraccio mortale».

La mamma di Luana D’Orazio in un’intervista tra le lacrime si è posta la domanda alla quale nessuno vorrebbe mai rispondere: «Come si può morire così nel 2021? Se l’azienda avesse preso tutte le precauzioni mia figlia sarebbe ancora qui, devono prendere coscienza».

Secondo quanto riporta Open online sarebbero tre le persone indagate: il titolare dell’azienda, Luana Coppini; suo marito Daniele Faggi, che secondo gli inquirenti era di fatto il vero amministratore della ditta; e l’addetto alla manutenzione Mario Cusimano.

I tre sono accusati di omicidio colposo e rimozione delle tutele antinfortunistiche.