Geolier è lo pseudonimo di Emanuele Palumbo, un rapper che sta ottenendo particolare successo in campo musicale con i suoi brani che possono essere definiti particolarmente innovativi. Emanuele Palumbo, rapper partenopeo, nel corso del tempo ha conquistato anche il pubblico intraprendendo collaborazioni con altri artisti già conosciuti, fra i quali possiamo ricordare Anna Tatangelo, Rocco Hunt e Sfera Ebbasta.

Ma chi è Geolier? Cosa sappiamo esattamente su di lui? Cerchiamo di scoprirne di più sulla sua carriera e sulla sua vita privata.

La biografia di Geolier

Geolier (ovvero Emanuele Palumbo) è nato a Napoli il 23 marzo del 2000. Fin da giovane mostra una grande passione per il rap e soltanto quando aveva 12 anni ha scritto la sua prima canzone. Piuttosto problematico è stato il suo rapporto con la scuola.

Infatti, secondo quello che lui stesso ha dichiarato, i suoi professori non lo vedevano bene per i suoi atteggiamenti. Fin da giovane comincia a frequentare vari locali in cui si esibisce in gare di freestyle. Riesce così a conquistare il successo e si fa un nome legato proprio alla sua città di origine.

Il termine Geolier, infatti, in italiano può essere tradotto dal francese come secondino. Una spiegazione logica è riconducibile alla sua vita a Secondigliano.

Geolier nel 2018 ha pubblicato il suo primo brano su YouTube, dal titolo P Secondigliano. Il brano ha avuto un successo virale e lo stesso cantante rivela che non si aspettava di ottenere un risultato di questo genere.

Poi iniziano le collaborazioni con altri cantanti, come abbiamo detto prima. Tra le prime collaborazioni possiamo ritrovare quella con Rocco Pagliarulo, conosciuto con il nome di Rocco Hunt. Hanno collaborato insieme per il brano Niscun.

Poi Geolier riesce a far avverare un sogno nel cassetto, che consisteva nel cantare con Guè Pequeno. Di recente ha pubblicato il suo primo album, dal titolo Emanuele, che è riuscito a vendere 25.000 copie.

La vita privata di Geolier

Si sa veramente molto poco della vita privata di Geolier, specialmente per quanto riguarda la sfera sentimentale. Infatti non sappiamo se sia fidanzato o meno. Pur in tutti questi anni in cui ha conquistato un grande successo, Emanuele Palumbo è riuscito comunque a mantenere molta privacy intorno alla sua vita sentimentale.

Non possiamo ricavare altri dettagli nemmeno dai suoi profili social. Geolier ha collaborato anche con Anna Tatangelo per quanto riguarda il brano che ha come titolo Guapo. Ha dichiarato che, prima di pubblicare il suo primo album, ne aveva scritti tre, però li ha cancellati perché non era abbastanza soddisfatto del risultato che aveva raggiunto.

Articolo successivo

Benzinai in sciopero: i motivi della protesta nell’intervista a D’Amato di Maiori