Chi è Damiano Cantone il medico sopravvissuto allo schianto aereo

La storia di Damiano Cantone ha fatto il giro del mondo. Mentre era in volo verso l’Africa per curare i meno fortunati l’aereo sul quale viaggiava è precipitato.

Il medico italiano è uno dei tre sopravvissuti a quella terribile tragedia. Lui stesso si definisce un miracolato.

Come raccontato dal protagonista in un’intervista ripresa dal sito quotidiano.net:”Molto molto fortunato, io preferisco dire così. Forse perché non sono credente. Appena mi sarò rimesso tornerò là”.

Coronavirus: tre nuovi casi di positività in provincia di Salerno. Ecco la mappa

Tre nuovi casi di positività in provincia di Salerno a renderlo noto l'ASL, si tratta dei coniugi collegati alla Signora di Cappella, rione collinare, già...

Ecco l’incredibile racconto del medico italiano:”Eravamo quasi arrivati, il volo da Juba dura meno di un’ora. L’aereo è sceso di quota, abbiamo superato un banco di nuvole. Fin lì tutto bene. Poi c’è stata una manovra un po’ esagerata, ci siamo allarmati tutti. Eravamo quasi a livello dell’acqua. Da lì è il blackout. Cercavo di nuotare con le braccia, le gambe mi facevano male, mi sono reso conto subito di essere ferito. Chiedevo aiuto, disperatamente. Avevo individuato una canoa a cento metri con tre giovani pescatori”.