Chi è Biagio Vitiello: età, lavoro, malattia e vita privata

Biagio Vitiello è stato un fortissimo calciatore italiano. Purtroppo nel 2015 è stato costretto ad appendere le scarpette al chiodo a causa di un tragico incidente.

Dopo il forte urto, l’uomo è caduto in un coma profondo e solo dopo sette mesi di riabilitazione l’uomo è riuscito a rimettersi in piedi.

Chi è Biagio Vitiello: età, lavoro, malattia e vita privata

Biagio Vitiello, è nato 27 anni fa a Torre del Greco ma da molto piccolo si è trasferito insieme alla famiglia a Bologna.

La sua vita è sempre stata incentrata sullo sport e soprattutto sul calcio, fino a quando all’età di 21 anni ha subito un incidente gravissimo. Dopo le prime visite le sue condizioni sembravano tragiche.

All’inizio si pensava che il trauma fosse stato così forte da fargli perdere completamente l’uso delle gambe.

Fortunatamente cosi non è stato e armandosi di impegno e forza di volontà il giovane sportivo è riuscito a rimettersi in piedi.

Dopo il lungo periodo di riabilitazione l’ex calciatore ha voluto diffondere un messaggio di incoraggiamento per tutti coloro che si sono trovati nella sua stessa situazione e lo ha fatto tramite un’ intervista rilasciata a fanpage.

“Ho fatto i salti mortali per arrivare a stare così, come sto adesso. E quando sento qualcuno che mi dice ‘non ce la faccio’, non capisco: per quale motivo? Perché? Per me non esiste non ce la faccio. Bisogna trovare una soluzione, un modo per farcela”. Queste le parole del giovane sportivo.