Cetara: divieto di esplosione di fuochi artificiali a Capodanno

Con Ordinanza Sindacale n. 62/2020 il sindaco di Cetara vieta di far esplodere fuochi artificiali, l’utilizzo di petardi, botti, razzi ed artifici pirotecnici di vario genere nei giorni 31.12.2020 e 01.01.2021.

L’ordinanza è stata emessa dal sindaco Della Monics dal momento che ogni anno è sempre più diffusa la consuetudine di festeggiare la notte di Capodanno con l’accensione di fuochi d’artificio, lo sparo di petardi, botti e qualsiasi altro prodotto pirotecnico. Puntualmente si verificano infortuni perché non si rispettano le precauzioni minime di utilizzo.

Tali comportamenti possono provocare danni materiali al patrimonio pubblico e privato e, in particolar modo quest’anno, sono vigenti le restrizioni/limitazioni previste dal DPCM del 4.12.201O e ss.mm.ed ii. in tema di misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID – 19.

Chi è Gina Lollobrigida: età, marito, eredità, carriera, vita privata e curiosità

Gina Lollobrigida è una delle attrici più amate e conosciute del panorama del cinema internazionale. Storicamente soprannominata la Lollo, fu una delle attrici europee, oltre che sex...

Alla luce di tutto ciò, l’Amministrazione Comunale, ritenendo comunque insufficiente ed inadeguato il ricorso ai soli strumenti coercitivi, intende appellarsi soprattutto al senso di responsabilità individuale ed alla sensibilità collettiva, affinchè ciascuno sia pienamente consapevole delle conseguenze che tale comportamento può avere per la sicurezza propria e degli altri.

Delle violazioni commesse dai minori risponderanno coloro i quali sono tenuti all loro sorveglianza.

L’inosservanza delle disposizioni del presente provvedimento è punita con una sanzione amministrativa pecuniaria, ai sensi dell’art. 7 bis del D.Lgs. 18. Agosto 2000,n. 26, (da € 25,00 ad € 500,00) fatta salva, ove il fatto assuma rilievo penale, la denuncia all’Autorità Giudiziaria.