Cetara, avvistato a largo lo yacht della famiglia Della Valle

E’ ufficialmente iniziata la stagione dei yacht in Costa d’Amalfi. Ogni anno sfilano nei nostri mari veri e propri gioielli dell’ingegneria navale che conquistano con la loro bellezza e la loro maestosità gli occhi di turisti e residenti.

Ad aprire la stagione è lo yacht Altair III proprietà di Diego Della Valle avvistato questa mattina a largo della bellissima Cetara.

Diego Della Valle non ha bisogno di presentazioni: è il presidente, direttore generale, amministratore delegato e azionista di maggioranza di Hogan e Tod’s.

Insieme al fratello nel 2016 Andrea figura al 26esimo posto tra gli italiani più ricchi: il suo patrimonio è stimato 1.36 miliardi di dollari circa. E tra le sue proprietà c’è anche lo yacht Altair III.

Questa bellissima imbarcazione dal valore di circa 50 milioni di dollari è stata costruita ben 48 anni fa, nel 1974, dalla Damen Yachting. Ma nonostante il tempo questo gioiello continua a solcare i mari stupendo ogni costa che tocca.

Il maestoso panfilo vanta di una lunghezza di ben 59 metri e può ospitare ben 12 ospiti e vanta di un equipaggio di 20 membri; quindi l’Altair III può ospitare 32 persone in totale.

Purtroppo poche sono le informazioni e le foto riguardo l’interno dello yacht, per certo si sa che al suo interno vi sono 9 cabine e 10 alloggi per l’equipaggio.

L’unica certezza riguardo il design interno dell’Altair III è che questo è stato curato da Jon Bannenberg. 

Questi è uno dei padri della Bannenberg & Rowell che dagli inizi degli anni ’60 si occua di collaborare con cantieri navali e designer per progettare yacht con tutte le comodità possibili.

Visibili dall’esterno, infatti, sono la vasca idromassaggio e un esteso eliporto. Del design esterno è responsabile la Sam Sorgiovanni Designs. Per quanto riguarda i motori, invece, l’Altair III è alimentato da 3 motori diesel-elettrici Paxman.