Cava de’ Tirreni: Successone della Notte Bianca 2018 con gli Stadio in Concerto

Foto by Angelo Tortorella

La 14esima edizione della Notte Bianca a Cava de’ Tirreni è stata davvero un successone.

L’evento, con diverse esibizioni musicali e spettacoli in programma, è culminato alle ore 22.30 con il concerto degli Stadio.

Piazza Vittorio Emanuele, cuore della città, ha registrato il pienone.

Pamela Petrarolo: chi è, età, vita privata, carriera e curiosità sulla showgirl

E' stata una delle showgirl più amate e apprezzate della televisione italiana, parliamo di Pamela Petrarolo. Pamela Petrarolo: chi è, età, vita privata, carriera e curiosità...

Era davvero gremita, tutti sono accorsi per ascoltare la musica di Gaetano Curreri e degli Stadio, ma anche per assistere agli altri spettacoli, come quello del musicista Enzo Gragnaniello.

Cava de’ Tirreni: la Notte Bianca 2018 ha registrato il pienone

Come riporta un articolo pubblicato stamane sul quotidiano locale La Città di Salerno, si è registrata la presenza di oltre 30 mila persone nel centro storico metelliano, tra viale Garibaldi e Piazza Duomo.

In effetti, a un certo orario, non si poteva più camminare sul corso di Cava de’ Tirreni, talmente tanta era la gente intervenuta per la Notte Bianca.

Le attività commerciali sono rimaste aperte fino a tardi, e le persone sono entrate nei negozi a fare shopping.

Soddisfazione quindi non solo per gli organizzatori dell’evento, ma anche per i gestori.

L’esibizione di Curreri con gli Stadio è stata seguita più che mai: applausi, canti e urla di gioia da parte del pubblico presente.

Immenso il palco allestito per il concerto, con batteristi e percussioni sopraelevati.

Per seguire il gruppo sembra che alcuni siano addirittura entrati nella Fontana dei Delfini in Piazza Duomo, come da foto diffusa dal Centro Commerciale Naturale.

Tutto bene, quel che finisce bene: tutti gli spettacoli sono stati anticipati di un’ora per il freddo gelido, che si temeva potesse inficiare la riuscita dell’evento.

Infatti il rischio era che non intervenisse molta gente; meno male che così non è stato.

La città ha saputo accogliere tutte queste persone; tutto ha funzionato a dovere, anche il sistema parcheggi e il programma sicurezza pianificato in questi giorni.

A proposito, il Comune di Cava de’ Tirreni ha messo in campo per la manifestazione almeno 100 unità della polizia locale, a cui si sono aggiunti Carabinieri e Polizia, insieme alla Protezione Civile e ai volontari con le ambulanze.

Come sempre la Notte Bianca cavese ha chiuso le feste in bellezza.

Appuntamento all’anno prossimo.