Cava: tanta solidarietà la piccola Isabella, malata di tumore al cervello

Isabella è una bellissima bimba di 4 anni e abita a Londra con i suoi genitori, Assunta Trapanese, originaria della frazione Sant’Arcangelo di Cava de’ Tirreni, e Victor Ortiz Fandino.

Purtroppo da pochissimo Assunta e Victor hanno scoperto che la loro figlioletta ha un tumore al cervello, diagnosticato in fase terminale all’ospedale di Manchester, tumore non operabile perchè altrimenti si rischierebbero danni seri ed irreversibili.

Hanno sottoposto la bimba a radio e chemioterapia, che ne hanno migliorato le condizioni ma che comunque possono solo arginare la malattia, perchè il tumore si espanderà di nuovo impedendole in pochi mesi di mangiare, parlare e camminare.

Vinci Casa, i numeri vincenti di oggi 21 ottobre!

Vi piacerebbe vincere una casa giocando appena 5 numeri? Se il vostro sogno è questo allora non vi resta che tentare la sorte con...

Insomma, in pochissimo tempo potrebbero vedersi strappata Isabella da questo brutto male.

L’unica speranza per salvare la piccola è quella di iniziare una cura sperimentale in una clinica in Messico, ma per fare questa cura servono moltissimi soldi.

Ed ecco quindi che i genitori hanno girato in un video su Youtube un appello dove spiegano tutto e dove chiedono aiuto per la loro figlia.

Infatti per questa cura innovativa, che sarebbe la chemioterapia tramite arteria, ovvero direttamente nel tronco encefalico, bisognerà raccogliere 350 mila sterline, che equivalgono a circa 400 mila euro.

E così, si è messa in moto la macchina della solidarietà per Isabella e la sua famiglia, e certamente da Cava de’ Tirreni stanno arrivando molti aiuti.

Infatti alcune parrocchie del territorio metelliano, tra cui proprio quella di Sant’Arcangelo con Don Giovanni Pisacane e quella di San Vito, si sono attivate per dare una mano, e fortunatamente, tra chi conosceva già mamma Assunta e chi no, le persone stanno rispondendo con tanta generosità.

L’appello di Assunta e suo marito è stato diffuso anche moltissimo sui social da parte di cavesi e non cavesi, è stato creato un hashtag apposito, #Cava4Isa, ed è stata subito avviata anche la raccolta fondi internazionale sul portale di crowdfounding Chuffed: finora sono stati raccolti solo su questo sito 26.267 sterline, e ogni minuto la cifra aumenta.

A questi si aggiungerà il denaro raccolto da tutti gli altri organismi, come appunto le parrocchie cavesi, che si sono mobilitati in tal senso.

Per chi volesse dare il suo aiuto e donare anche una piccola somma per la piccola Isabella, può farlo a Cava recandosi presso la Parrocchia di Sant’Arcangelo, oppure direttamente online presso il portale Chuffed al link https://chuffed.org/project/fighting-cancer-with-princess-isabella seguendo le istruzioni.

In alternativa, si può anche fare un bonifico diretto a questo IBAN: GB86 ABBY 0901 2860 417384 con BIC: ABBYG2LXXX.