Cava de’ Tirreni: ecco come partecipare al Programma Città Sostenibile

Ieri pomeriggio Mercoledì 7 Febbraio a Cava de’ Tirreni si è tenuto un incontro presso Palazzo di Città, voluto dall’amministrazione comunale, con lo scopo di avviare la consultazione pubblica ed iniziare a raccogliere le prime istanze per la costituzione del nuovo piano urbanistico cittadino.

Il nuovo piano verrà in parte svolto impiegando i fondi PICS del PO FESR Campania 2014/2020.

Sono intervenuti alla consultazione moltissimi rappresentanti di associazioni di Cava de’ Tirreni, imprenditori locali, esponenti del mondo politico.

Salerno: 400 milioni per il nuovo ospedale. De Luca: «Abbiamo salvato 5 presidi»

Il governatore della Campania presenta a Salerno il nuovo piano ospedaliero e annuncia la realizzazione di un nuovo ospedale provinciale. «Entro aprile presenteremo il bando...

Durante l’incontro l’assessore all’Urbanistica e Governo del Territorio, Giovanna Minieri, ha spiegato l’iter che l’amministrazione dovrà seguire per poter realizzare il Documento di Orientamento Strategico e definire il Programma Integrato Città Sostenibile (PICS), finanziato dalla Regione Campania per un importo pari a 13 milioni di euro.

Il Comune di Cava de’ Tirreni, con questo incontro, ha manifestato l’apertura alle richieste da parte della cittadinanza, che avrà anche la possibilità di fare delle osservazioni per migliorare il documento che verrà redatto.

A proposito l’Assessore Minieri ha dichiarato:

“Stiamo lavorando in parallelo con il PUC da un lato e il DOS dall’altro. L’obiettivo è ridisegnare la città non solo da un punto di vista del governo del territorio, ma anche di sviluppo di nuove opportunità economiche e sociali. Ci aspettiamo molto da questa fase di ascolto e di condivisione con tutti coloro che sono parte attiva del tessuto sociale cittadino per poter dare risposte concrete alle reali esigenze espresse dal nostro territorio”.

Il PICS verrà redatto pensando a quelle che sono le criticità “immateriali” della città di Cava de’ Tirreni: ci si concentrerà soprattutto per ridurre ogni forma di degrado economico, urbanistico o sociale.

Gli interventi previsti riguarderanno lo sviluppo di una nuova imprenditoria locale, al riqualificazione di aree verdi destinate al turismo alternativo, ed il potenziamento di spazi urbani destinati a scopi sociali.

I cittadini possono far pervenire le loro richieste o osservazioni entro il prossimo 23 Febbraio 2018, entro le ore 12.00, utilizzando il modulo apposito.

Per ulteriori informazioni sul tema e per scaricare il suddetto modulo, ci si può collegare al sito del comune di Cava de’ Tirreni, www.cittadicava.it, cliccando sul banner in home pace “Programma PO FSR CAMPANIA 2014/2020.