Cava de’ Tirreni: Raccolta Tutta la Cifra per l’Intervento di Miriam

Ne avevamo già parlato in un post di qualche tempo fa: Cava de’ Tirreni si è mobilitata da tempo per la piccola Miriam.

Ebbene, la raccolta fondi è andata a buon fine: si è riusciti a racimolare tutto il denaro necessario per l’operazione della bimba cavese!

La solidarietà ha vinto.

Chi è Osvaldo Paterlini marito Orietta Berti. Età, figli, matrimonio

Orietta Berti e Osvaldo paterlini sono una delle coppie più longeve e amate del panorama musicale italiano.Una meravigliosa storia d'amore che va avanti ormai...

La lieta notizia è stata postata sul profilo Facebook della mamma di Miriam, Simona Lambiase, lo scorso 1 Ottobre.

Cava de’ Tirreni Vince per Miriam: Raccolta Tutta la Cifra per il suo Intervento al Cuore

La bambina, di soli 6 anni, malata di cuore, dovrà sostenere un delicato intervento negli Stati Uniti che le consentirà di risolvere una volta per tutte il suo problema.

Ovviamente, per operare la piccola, i genitori avevano bisogno di una bella cifra, 120 mila dollari per l’esattezza.

E così la macchina della solidarietà a Cava de’ Tirreni, e non solo, si è messa subito in moto.

Si sono organizzate diverse raccolte di denaro, salvadanai nei negozi e presso la sede del comune metelliano.

E’ stata poi messa su una raccolta fondi su Web sul sito Buonacausa.org (dal titolo Canta, Miriam), promossa in tantissimi modi anche con eventi.

L’ultimo è stato l’evento “Le Stelle per Miriam”, una grande cena che si è tenuta presso Villa Tedesco, a Sant’Egidio del Monte Albino (SA).

La cena ha visto la partecipazione di chef famosi come Gennaro Esposito, Gino Sorbillo e Giuseppe Pignalosa per la pizza, e di eccellenti realtà dolciarie del territorio, come la pasticceria Pansa di Amalfi.

Grazie a questo evento e a tutte le altre iniziative messe in campo per aiutare Miriam e i suoi genitori, su Buonacausa.org sono stati raccolti ad oggi circa 126 mila e 600 euro.

La cifra equivale a ben più dei 120 mila dollari necessari per l’operazione.

Miriam si opererà presto, a Novembre.

Il denaro eccedente verrà impiegato solo ed esclusivamente per la degenza all’ospedale di Boston, dove Miriam verrà operata, e per le cure post-intervento.

Questa è una vera vittoria, in cui il cuore di tutti coloro che hanno dato una mano, guarisce il cuore di una bimba.

Tanti auguri alla piccola Miriam di Cava de’ Tirreni, ai suoi genitori, e congratulazioni a tutti coloro che hanno prestato il loro aiuto per questa giustissima causa, ben fatto!