Cava de’ Tirreni: al Via il 15 Luglio il Torneo di Green Volley

A Cava de’ Tirreni l’estate è anche sport da praticare in allegria.

Tra poco inizierà un innovativo torneo di pallavolo su prato, il torneo di Green Volley, organizzato dai ragazzi della GiFra del territorio metelliano.

Ecco i dettagli.

Cava de’ Tirreni: al Via il 15 Luglio il Torneo di Green Volley, Info e Iscrizioni

Guardia di Finanza alla Fondazione Ravello: blitz negli uffici di viale Wagner

Visita a sorpresa questa mattina della guardia di finanza presso gli uffici della Fondazione Ravello. Gli agenti delle Fiamme Gialle avrebbero effettuato un accesso...

Il torneo di Green Volley organizzato dalla GiFra di Cava de’ Tirreni inizierà Lunedì 15 Luglio e durerà fino a Giovedì 18 Luglio 2019.

Si terrà presso il noto Convento cavese di San Francesco e Sant’Antonio, precisamente nell’area giardino.

Si tratta di un torneo di pallavolo al quale potranno partecipare squadre miste composte da tre giocatori in campo e uno in panchina.

Al torneo di Green Volley le squadre miste dovranno rispettare le fasce d’età 15-22 anni e 23-30 anni.

Le iscrizioni attualmente sono ancora aperte e lo saranno fino a questo Venerdì 12 Luglio ore 21, infatti sono state prorogate da poco.

Il costo è di 3,50 euro a persona.

E’ possibile iscriversi direttamente presso il Convento dei Santi Francesco e Antonio, domani Giovedì 11 Luglio dalle ore 20, ci saranno i ragazzi della GiFra a raccogliere le adesioni.

L’iscrizione al torneo di Green Volley la si può effettuare anche online, inviando il modulo di iscrizione via mail a gifracava@gmail.com; per versare la quota basterà mettersi d’accordo poi anche su facebook.

Il modulo di adesione, come anche il regolamento dell’interno torneo, sono scaricabili a questa pagina.

Se c’è qualcuno che vuole partecipare ma ha difficoltà a formare una squadra, può contattare direttamente i ragazzi della GiFra di Cava de’ Tirreni anche sulla loro pagina Facebook.

L’ingresso per assistere alle partite sarà ovviamente libero e gratuito.

Far partecipare i propri figli a questo torneo potrebbe essere un’ottima occasione per poter far fare loro nuove amicizie e far passare loro del tempo all’aria aperta, lontano da video giochi, da cellulari, e da altri passatempi meno sani.