Cava de’ Tirreni nel Mirino dei Ladri: Due Furti, Ecco Dove

Sembra proprio che i ladri abbiano intenzione di svuotare le abitazioni di Cava de’ Tirreni.

La città metelliana è stata ancora oggetto di furti, e sempre in zone periferiche del territorio.

Ecco quello che è successo nello scorso fine settimana.

Cava de’ Tirreni Ancora Furti in Casa: Stavolta si Ruba a San Pietro e all’Annunziata

Barbara Bonansea: chi è, età, fidanzato e carriera attaccante della Nazionale

Barbara Bonansea è una delle grandi protagoniste di questa edizione del campionati mondiali femminili.La nazionale italiana ha conquistato già l'accesso gli ottavi e le è...

Come riferisce l’edizione odierna de Il Mattino di Salerno, i furti si sono verificati nella notte dello scorso Sabato 18 Maggio.

I ladri si sono introdotti in casa di un anziano, sita in frazione San Pietro di Cava de’ Tirreni.

Erano circa le 22.30/23 ed i furfanti hanno portato via con loro denaro ed altri oggetti di valore.

E non è finita.

Infatti si è verificato un secondo furto nella vicina frazione della SS. Annunziata.

Qui i ladri sono entrati in casa con le persone all’interno, senza timore di essere scoperti.

E questa non è stata certo la prima volta a Cava, ne avevamo parlato già qui.

Pare anche che le ronde e le vigilanze notturne organizzate in questo quartiere dagli stessi abitanti della zona non abbiano in questo caso sortito effetto.

I ladri sono scappati rifugiandosi nel bosco.

I residenti, come si legge anche da numerosi post di appello sul social Facebook, sono stremati.

In effetti questa banda ha colpito per il quarto sabato consecutivo.

Così, si starebbe cercando di raccogliere firme per una petizione specifica da sottoporre al sindaco di Cava de’ Tirreni Vincenzo Servalli.

L’intento è quello di chiedere al Prefetto di Salerno di potenziare le forze dell’ordine per permettere un controllo a tappeto in queste aree.

Intanto, è stata fatta regolare denuncia ai Carabinieri sull’accaduto, e qualcuno ieri sera ha visto anche un’auto della Polizia girare per la zona di San Pietro.

Forse le lamentele dei cittadini si cominciano a prendere in considerazione.

Speriamo che presto si venga a capo della situazione e che questi furfanti vengano assicurati alla giustizia.