Cava de’ Tirreni: Ennesimi Furti nel Weekend, 12enne Ferita da Pietre

Cava de’ Tirreni ancora nella morsa dei furti.

L’estate per i cittadini cavesi purtroppo non procede nella tranquillità, visto che ancora certi furfanti provano a derubare case e appartamenti, sempre con persone presenti all’interno.

Questa volta, a farne le spese anche una ragazzina di 12 anni rimasta ferita durante uno “scontro” con i malviventi.

Minori: questa sera in Piazza Cantilena lo spettacolo del gruppo “Concerto Napoletano”

Il gruppo musicale “Concerto Napoletano” si esibirà questa sera alle ore 21.30 in Piazza Cantilena a Minori. Il gruppo musicale nasce in seno all’Associazione Napulantica, che ha  come scopo primario quello di diffondere la Canzone Classica Napoletana, talvolta  nella  sua forma più pura, così come concepita dagli stessi autori,...

Ecco cosa è successo lo scorso Sabato 27 Luglio.

Cava de’ Tirreni, Ancora Furti nel Fine Settimana: 12enne in Ospedale

Si sono registrati a Cava de’ Tirreni ben due furti nella serata e nella notte di Sabato.

Il primo episodio, segnalato sui social, è accaduto in frazione San Giuseppe al Pozzo, precisamente presso la Bottega delle Api.

I furfanti erano tre e sono stati sorpresi dai proprietari a rovistare in camera da letto.

Così, i ladri si sono dati alla fuga lanciando delle grosse pietre a chi li inseguiva.

L’inseguimento si è protratto fino alla zona vicino casello autostradale di Cava.

Una delle pietre lanciate da questi mascalzoni ha colpito una ragazzina di 12 anni che cenava tranquillamente con i suoi genitori fuori il terrazzo di casa.

La 12enne è stata portata poi in ospedale per le cure del caso.

Sono stati anche chiamati i Carabinieri, i quali però non sono potuti intervenire perchè non avevano auto disponibili.

Il secondo furto, poi si è verificato qualche ora dopo, tra le 2 e le 3 del mattino.

Location questa volta è la zona industriale, precisamente via Gaudio Maiori.

Sempre in tre, si sono introdotti in un appartamento, e anche in questo caso sono riusciti a mettere le mani ovunque per trovare il loro bottino, ed infine sono se la sono data a gambe levate.

Sui social i cittadini affermano di essere stremati, e ci si lamenta molto delle Forze dell’Ordine cavesi, che vengono allertate, ma, come già accaduto nel primo episodio di furto, rimangono senza auto e non possono far nulla in quel momento, oppure giungono sul posto dopo molto tempo.