Cava de’ Tirreni: il Prestigioso Festival delle Torri Ottiene Fondi dal Mibact

Foto by Gaetano Gallo

Il Festival delle Torri è una prestigiosa manifestazione internazionale che si tiene ogni estate a Cava de’ Tirreni.

Sempre molto apprezzato, l’evento ha ottenuto recentemente dei fondi dal Mibac – Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Lo hanno annunciato gli stessi responsabili del festival metelliano sulla pagina Facebook ufficiale.

Ivan Gonzalez Uomini e Donne: chi è, età, curiosità e vita privata del tronista

Come tutti gli amanti di Uomini e Donne sanno nei giorni scorsi Mara Fasone ha abbandonato il trono più conosciuto d'Italia. La bella sicialiana non ha retto alle...

Il finanziamento è arrivato grazie all’inserimento dell’evento tra quelli in Italia per l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale.

Il Festival delle Torri di Cava de’ Tirreni è infatti tra i 1354 eventi di questa lista.

Come tale, questa manifestazione, dopo un’attenta valutazione da parte di una commissione esaminatrice, ha ottenuto l’assegnazione di questi fondi dal Mibac.

Festival delle Torri di Cava de’ Tirreni: Ecco a quanto ammonta il finanziamento

La somma vinta ammonta a 2500 euro, essendo risultato il festival al 131esimo posto in graduatoria finale.

L’importo massimo che si poteva ricevere era di 10 mila euro.

I progetti finanziati sono in tutto 197, mentre il fondo generale conta 700 mila euro, ripartito poi ovviamente tra tutte le realtà risultate aggiudicatarie.

Il finanziamento è proprio a sostegno di quei progetti che stimolano la valorizzazione del patrimonio culturale europeo.

Ed è proprio quello che ha fatto e che continua a fare il Festival delle Torri di Cava de’ Tirreni, che quest’anno ha contato l’edizione numero 29.

La rassegna di musica, danza, folklore ed arte porta ogni anno culture e popoli diversi a conoscersi e confrontarsi.

Scopo dell’evento è quello di favorire la pace e la fratellanza fra persone di diversa nazionalità e cultura.

Un piccolo ma ottimo risultato questo finanziamento per il team degli organizzatori, che è poi quello dell’Ente Sbandieratori Cavensi.

Complimenti intanto, in attesa di sapere cosa il Festival delle Torri di Cava ci riserva per la prossima estate 2019.

Il prossimo anno infatti la manifestazione internazionale festeggerà i suoi primo 30 anni di attività.

Di certo sarà un compleanno che non potrà non essere festeggiato degnamente.