Cava de’ Tirreni: Inaugurata Stamane la Fattoria Didattica, Ecco le Novità

Come si legge dalla pagina Facebook dell’amministrazione targata Vincenzo Servalli, stamattina a Cava de’ Tirreni è partita la Fattoria Didattica 2019.

L’evento è alla sua quarta edizione e si terrà fino al prossimo sabato 18 Maggio, dalle ore 10 alle 19 su via Canale.

Vediamo l’evento nel dettaglio e quali sono le novità di quest’anno.

Cava de’ Tirreni, Fattoria Didattica 2019: Dettagli e Novità

Marco Carta: chi è, età, compleanno, fidanzato, carriera e vita privata

Marco Carta è senza ombra di dubbio uno dei cantanti più conosciuti e amati del panorama musicale italiano.Si è fatto apprezzare oltre che per...

Oggi all’inaugurazione ha presenziato il primo cittadino, che ha tagliato il nastro insieme ad Annalaura Ferrara, curatrice dell’evento.

Il parroco della zona, don Lorenzo Benincasa, ha impartito la solita benedizione.

Erano presenti stamane all’apertura anche il presidente del Consiglio comunale, Lorena Iuliano, gli assessori Antonella Garofalo, Nunzio Senatore e Armando Lamberti.

Il sindaco Servalli ha dichiarato:

“Con questa iniziativa vogliamo appunta sensibilizzare i bambini, ma anche ricordare agli adulti l’importanza della natura e di certi usi che rischiamo veramente di perdere per sempre”.

Come ogni anno, la Fattoria Didattica di Cava de’ Tirreni propone un itinerario per grandi e piccini alla scoperta del mondo dei cortili contadini.

Si possono osservare moltissimi animaletti: coniglietti, anatroccoli, pulcini, api, lumachine, cagnolini, pony e altri.

Non solo, perchè chi parteciperà potrà venire a contatto non solo con il mondo animale, ma potrà conoscere molto altro.

Ad esempio, le erbe aromatiche, l’antica arte della filatura delle corde, della pizza, il recupero e restauro di oggetti.

Non meno importante, la parte della Fattoria Didattica dedicata al sociale.

Novità Fattoria Didattica 2019

Tra le novità più importanti di quest’anno troviamo il laboratorio del pizzaiolo, offerto dalla pizzeria “Nonna Nannina”.

Altra novità è lo stand offerto dall’associazione “Casa Mia Onlus Dopo di Noi” che farà seminare delle piantine, direttamente, ai bimbi.

Ancora, è presente una postazione dedicata ad un ottimo prodotto naturale, il miele, a cura dell’azienda “La Bottega delle Api”, e poi c’è un angolo dedicato alla lavorazione dello spago a cura del Museo di Arte Contadina con Filippo Gigantino.

E non è finita: presente anche un stand che mostrerà la lavorazione del legno, offerto dalla Cooperativa La Fenice e Il Germoglio.

Come l’anno scorso abbiamo poi l’angolo del casaro, offerto dal caseificio “Stella”, che spiegherà i primi procedimenti nella lavorazione dei latticini.

Sarà presente anche uno stand dei volontari del canile municipale, per promuovere la cultura dell’adozione di cani e gatti in cerca di casa e dell’associazione Keles che si occupa di ippoterapia.

L’ingresso alla Fattoria Didattica di Cava de’ Tirreni è libero, i laboratori sono gratuiti e aperti ai bambini dalle ore 10 alle ore 13.

Durante la tre giorni, ad allietare i più piccoli, ci saranno anche i giochi e l’animazione targati Rosso Coccinella.