Cava de’ Tirreni: il Ristorante Crub sul Food Blog di Luciano Pignataro

Baccalà in tempura, provola e friarielli, piatto dal menu del ristorante Crub.

A Cava de’ Tirreni esiste da un pò un ristorante di pesce molto innovativo.

Il suo nome è Crub.

Il locale è stato recensito di recente e molto bene sul noto blog gastronomico di Luciano Pignataro, che raccoglie i migliori posti in Campania dove gustare dell’ottimo cibo in regione.

Cava de’ Tirreni: Crub, il Ristorante di Pesce Apprezzato dal Blog di Pignataro

Oltre la Soglia: trama, cast e anticipazioni della nuova fiction di Canale 5

Andrà in onda a partire da questa sera su Canale 5 la nuova fiction Oltre la Soglia con protagonista l'attrice Gabriella Pession.La Pession interpreta...

La specialità di Crub è molto particolare: in questo ristorante si servono prevalentemente piatti di pesce crudo, ma ovviamente non solo.

Il blog di Luciano Pignataro ne ha parlato davvero in maniera eccellente.

Crub si trova in pieno centro di Cava de’ Tirreni su Corso Umberto I , ai civici 123 e 125.

La sua cucina si presenta semplice, non elaborata, e sa coniugare la freschezza della materia prima con qualche guizzo di creatività, ispirandosi sempre alla tradizione locale.

Insomma un cambiamento di rotta rispetto a qualche tempo fa, periodo in cui presso Crub il menu era più complesso.

Infatti, ora alla guida della cucina di Crub c’è lo chef Gioacchino Attianese.

Chi entra in Crub potrà gustare diversi piatti crudi e cotti di pesce.

Per esempio, degni di nota sono le Tartare, il Crudo di Ricciola, il Cotto di Sgombro con Zucchine alla Scapece, oppure ancora Baccalà e Friarielli.

Ma c’è tanto altro da scoprire.

Anche l’ambiente del locale è davvero piacevole, moderno ed elegante, il che contribuisce a rendere ancora migliore l’esperienza degli avventori presso Crub.

Un progetto, quello del patron Francesco Palumbo, che sembra davvero ben riuscito, come riferisce il blog di Pignataro, definendo Crub uno tra i migliori ristoranti di crudo all’italiana in Campania.

Sicuramente è un locale che si distingue dal resto dei ristoranti presenti in terra metelliana, e pare, anche per il prezzo, non esagerato, rispetto all’altissima qualità delle pietanze.

Per leggere la recensione completa di Crub e vedere anche le foto di alcuni dei piatti presenti sul menu del ristorante, cliccate qui.

Complimenti al titolare, alla cucina e al resto dello staff di Crub per questa menzione sul food blog più importante in Campania.