Cava de’ Tirreni Preda del Bullismo Estivo: i Cittadini Denunciano

I Palazzi che affaccia su Via Mafalda di Savoia, tra le strade infestate dai "bulli" - Foto Gianni Villari

Pare proprio che l’estate per molti cittadini del centro di Cava de’ Tirreni sia iniziata col piede sbagliato.

Tanti i residenti che si lamentano per rumori molesti, schiamazzi e grida di giovani durante la notte.

Cava de’ Tirreni: Giovani Molesti in Centro, la Denuncia dei Residenti

Come riporta l’edizione del Mattino di Salerno edita Venerdì scorso 21 Giugno, sembra proprio che per i residenti di alcune strade del centro metelliano non ci sia pace.

Oroscopo Paolo Fox Oggi Giovedì 5 Dicembre: classifica dei segni

Siamo a metà mese di novembre e se siete curiosi di sapere cosa riserveranno gli astri per questa giornata di Giovedì 5 Dicembre 2019?...

Infatti via Alighieri, via Verdi e via Mafalda di Savoia a Cava de’ Tirreni sono “infestate” di sera a tarda notte da giovani e ragazzi che disturbano la quiete.

Ogni giorno si ripete la stessa storia: musica ad alto volume, gare di impennate con i motorini, urla, bottiglie di vetro spaccate, e, per finire in bellezza, urina sui marciapiedi.

E i ragazzi non hanno intenzione di levare le tende: ai rimproveri di chi si affaccia per portare al silenzio, questi giovani maleducati rispondo in coro “Non ce ne andiamo”.

Sono già state da tempo inoltrati esposti e denunce da parte dei condomini molestati, ma nulla.

E così si comincia a farsi giustizia da soli: via alle secchiate di acqua per scacciarli.

Purtroppo, neanche questo pare sia servita perchè questi ragazzi, a questo punto definiti da più parti dei bulli, rimangono lì, e rispondono anche provocatoriamente “Ancora”.

Sembra che siano delle vere e proprie bande organizzate, e che, ogni estate, la facciano da padrone in questo modo, e da alcuni anni.

Si pone quindi anche la questione sicurezza per la presenza di questi giovani poco raccomandabili, oltre che per i furti a iosa che si stanno verificando in città.

E noi di fronte a tutto questo ci chiediamo: dove è finita la civiltà?

Si spera che quanto prima la Polizia Locale e le Forze dell’Ordine possano intervenire efficacemente contro questo fenomeno ormai radicato nel centro di Cava de’ Tirreni.