Cava de’ Tirreni, Asi: nuove opportunità di sviluppo

Fino al 30 settembre prossimo è possibile far pervenire sia al Consorzio Asi che al Comune di Cava de’ Tirreni, le manifestazioni di interesse per l’Aggiornamento del Piano di Assetto dell’Agglomerato Industriale di Cava de’ Tirreni.

Questa mattina, a Palazzo di Città, è stato illustrato il nuovo DOS (Documento di Orientamento Strategico), recentemente approvato dal Direttivo dell’Asi Salerno ed invitato tutti gli stakeholder ad inviare le proprie osservazioni entro il termine del 30 settembre prossimo. Presenti il Sindaco Vincenzo Servalli, il Presidente Asi, Antonio Visconti, gli Assessori all’Urbanistica, Giovanna Minieri e alle Attività produttive, Annetta Altobello, e il Consigliere cavese del Comitato Direttivo Asi, Giuseppe Bisogno.

“Il nuovo Dos per Cava de’ Tirreni – afferma il Sindaco Vincenzo Servalli – è il risultato di un cambio di strategia che, come Amministrazione, abbiamo promosso con il Consorzio Asi e con la Provincia, nell’ottica di una sinergica copianificazione della nostra area industriale, sancita da un protocollo d’intesa. Uno strumento che consente agli imprenditori, commercianti, artigiani, di programmare in serenità le attività della propria impresa”.

Campania: da oggi vietati gli spostamenti tra province. La precisazione della Regione

La situazione epidemiologica in Campania è sempre più preoccupante e il governatore  Vincenzo De Luca ha deciso di imporre la chiusura notturna dei locali oltre che l’utilizzo dell’autocertificazione...

“Una opportunità – afferma l’Assessore Minieri – che sono certo tutti coloro che hanno interessi nell’area industriale sapranno cogliere e che consentirà una riqualificazione delle attività produttive. Uno strumento importante che permette la delocalizzazione, la perequazione e la riconversione dei fabbricati dismessi, una maggiore mobilità sostenibile, ed aree di interscambio”.